Cronaca

Lodi Vecchio, tre panetti di hashish in tasca: arrestato 45enne lodigiano

 

Ieri sera, nell’ambito di un servizio per contrastare il dilagante fenomeno dello spaccio di droga nei campi, i carabinieri di Lodi Vecchio hanno controllato due automobilisti provenienti dalle aree campestri, frequentate dagli spacciatori.

Alle 17.00 circa, a Casaletto Lodigiano, i carabinieri hanno arrestato M.F., 45enne italiano, di Lodi, con precedenti di polizia in quanto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari di Lodi Vecchio, infatti, poco prima hanno proceduto al controllo dello stesso, mentre si trovava a bordo di una piccola utilitaria di proprietà e guidata da altro soggetto.

Nell’atto del controllo il 45enne si è immediatamente mostrato nervoso e frettoloso, motivo per il quale è scattata le perquisizione veicolare e personale.

Sono stati trovati occultati nella giacca tre panetti di hashish del peso complessivo di circa grammi 300, il quale, considerata la grande quantità di stupefacente rinvenuto, è stato arrestato nella flagranza del reato e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

In mattinata l’operato dei carabinieri è stato convalidato ed il reo sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);