Home Cronaca Lodi Vecchio. Furto in farmacia: denunciati fratello e sorella

Lodi Vecchio. Furto in farmacia: denunciati fratello e sorella

1171
0

I Carabinieri di Lodi Vecchio, al termine di approfondite indagini, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Lodi L.I., 23enne rumeno e la 24enne sorella L.A., entrambi pregiudicati per reati contro il patrimonio che si trovano in Italia senza una dimora dichiarata, perché sono stati individuati per essere gli autori, in concorso, del furto aggravato di numerosi prodotti per la cosmesi rubati il 23 ottobre scorso nella farmacia “SAN ROCCO” in Piazza della Vittoria e denunciati il 31 ottobre ai carabinieri del posto. I due fratelli la mattina del 23 ottobre sono entrati in farmacia e mentre il ragazzo ha finto di essere interessato all’acquisto di prodotti farmaceutici distraendo il farmacista, la sorella complice ha “arraffato” numerosi prodotti per la cura della persona, nascondendoli in una borsa e segnalando al fratello di aver concluso l’opera, quindi, come se nulla fosse, sono usciti a piedi senza acquistare nulla. Solo dopo qualche tempo, però, il titolare della farmacia ha riscontrato l’ammanco di circa 200 euro di prodotti di cosmesi di marca, denunciando il fatto ai carabinieri segnalando i suoi sospetti su quei due ragazzi, visto il comportamento atipico tenuto dai due. E, infatti, i carabinieri, ricevuta la denuncia si sono subito messi all’opera visionando le immagini registrate dal sistema di sorveglianza privato, appurando che a rubare i cosmetici erano stati proprio quei due giovani, riuscendo a identificarli anche grazie ai loro precedenti specifici. Il passo successivo è stato di sottoporre, per conferma, le loro fotografie al farmacista, che non ha avuto dubbi nel riconoscerli e, a questo punto, visto anche il singolare “modus operandi” adottato, non si esclude che possano aver messo a segno altri colpi simili in zona.