Home Attualità Lodi Vecchio. Asvicom: sostegno alle attività, con uno sguardo al Polo Universitario

Lodi Vecchio. Asvicom: sostegno alle attività, con uno sguardo al Polo Universitario

431
0

La proficua collaborazione tra Sistema Impresa-Asvicom ed il Comune di Lodi Vecchio proseguirà anche in questo nuovo mandato amministrativo, con l’obiettivo di sostenere il tessuto produttivo e commerciale, promuovere eventi di animazione e valorizzare le attrazioni storiche e culturali della città.

La consolidata intesa che da alcuni anni vede l’associazione a fianco dell’amministrazione comunale nell’organizzazione di iniziative e manifestazioni (dalla tradizionale Sagra del Ringraziamento all’animazione nel periodo delle festività natalizie) è stata confermata e rinnovata in occasione dell’incontro che il presidente di Sistema Impresa della Provincia di Lodi, Vittorio Codeluppi, e la responsabile organizzativa Federica Marzagalli hanno avuto con Alberto Locatelli, consigliere comunale con delega alle attività produttive e al commercio.

“Siamo molto lieti che questo positivo rapporto possa proseguire – commenta Codeluppi – dando continuità ad un metodo basato sul confronto e sulla condivisione degli obiettivi che sin qui si è rivelato molto valido ed ha consentito di ottenere importanti risultati. Per la nostra associazione e per gli operatori commerciali è fondamentale poter contare su un dialogo costante e propositivo con l’amministrazione comunale”.

“L’esperienza maturata in questi anni di collaborazione è stata molto positiva – sottolinea Federica Marzagalli – e siamo certi che in futuro sarà possibile dare ulteriore impulso alla progettualità a favore delle attività economiche, con il duplice intento di creare le migliori condizioni per consentire alle imprese di operare al meglio, sviluppando ricchezza ed occupazione a beneficio della comunità locale, e di promuovere l’immagine di Lodi Vecchi come centro di servizi moderno ed accogliente, anche in chiave di possibile polo di riferimento per il vicino insediamento universitario della Facoltà di Veterinaria”.