Home Attualità Lodi. Sussidi e sovvenzioni: elargiti 573.000 euro a singoli, associazioni e parrocchie

Lodi. Sussidi e sovvenzioni: elargiti 573.000 euro a singoli, associazioni e parrocchie

51
3

Lodi – Ammonta a 573.883 euro (rispetto ai 449.818 euro corrisposti nel 2012) l’importo di contributi, sovvenzioni, sussidi e benefici economici concessi dal Comune a persone fisiche e associazioni nel corso del 2013. Il dato emerge dall’Albo dei beneficiari di provvidenze di natura economica, predisposto ai sensi del regolamento di legge e approvato dalla giunta due giorni fa, con apposita delibera, corredata dei relativi elenchi, consultabili sull’albo pretorio on line del Comune (www.comune.lodi.it), con indicazione delle sole iniziali delle persone fisiche beneficiarie. La versione integrale, con menzione delle generalità per esteso delle persone fisiche beneficiarie, potrà essere consultata da ogni cittadino interessato esclusivamente in versione cartacea presso il settore Politiche Sociali del Comune.

L’albo delle provvidenze comprende gli interventi di sostegno economico alle famiglie, i contributi ad associazioni e le agevolazioni tariffarie su servizi a domanda individuale. Per quanto riguarda gli interventi di sostegno economico alle famiglie, nel 2013 sono stati concessi 306 contributi economici diretti, per un importo di 157.389 euro; 254 buoni gas, per un importo di 133.513 euro; 97 contributi a famiglie in condizioni di particolare disagio economico a integrazione del contributo regionale in conto affitti abitazioni, per un importo 32.291 euro; 48 contributi per pagamento affitti abitazioni sociali (Aler), per un importo di 32.497 euro; 2 contributi per il saldo di debiti per il servizio di refezione scolastica, per un importo di 493 euro.

Sono inoltre state concesse 167 agevolazioni tariffarie per la fruizione di servizi a domanda individuale, così ripartite: 87 esenzioni da ticket, 34 esenzioni da tariffa per Centro Ricreativo Caccialanza, 24 esenzioni da tariffa per refezione scolastica, 19 esenzioni da tariffa per servizio doposcuola, 6 forniture gratuite di generi di prima necessità per minori, 2 esenzioni da tariffa per asili nido ed una esenzione tariffaria per il servizio “Spazio Gioco”.

Per quanto riguarda le associazioni, sono stati concessi un contributo straordinario in campo ambientale (Cooperativa Sociale Le Pleiadi, 8.000 euro); un contributo straordinario (Acme Aps, 6.000 euro) e 9 contributi straordinari (Pro Loco 5.500 euro, Consorzio Navigare l’Adda 2.500 euro, Asd No Limits 1.000 euro, Associazione SportInsieme 6.200 euro, Cooperativa Sociale Il Mosaico 800 euro, Polisportiva Oratorio San Gualtero 1.500 euro, Asd Old Rags 1.000 euro, Club Wasken Boys 3.000 euro e Polisportiva Nuova Lodi 1.500 euro) per il settore sport e turismo;

12 contributi a Parrocchie e associazioni riconosciute di professione di culto (Santa Maria Ausiliatrice 2.710 euro, Santa Maria Addolorata 14.198 euro, SS. Filippo, Giacomo e Gualtero 30.107 euro, S.M. della Clemenza e San Bernardo 7.553 euro, Santa Maria Assunta 48.935 euro, Santa Maria Maddalena 419 euro, San Rocco in Borgo 8.688 euro, San Lorenzo 23.828 euro, Sant’Alberto Vescovo 13.618 euro, SS. Bassiano e Fereolo 11.116 euro, Santa Francesca Saverio Cabrini 19.275 euro, Associazione testimoni di Geova 246 euro).

3 COMMENTI

  1. PRATICAMENTE LA WASKEN GESTISCE LE PISCINE GRATIS ,3000 mila gli hanno detto di mettere in busta per vincere il bando se così si può chiamare e tremila ne ha presi dai suoi amici del comune di Lodi .vedo inoltre che la necessità di dover mettere i ripetitori delle telecamere elettorali sui campanili delle chiese di mezza Lodi per farle funzionare porta i comunistoni al governo della città a elargire a man bassa nei confronti del clero