Attualità

Lodi. Sono 217 le donne che si sono rivolte al Centro Antiviolenza. Ecco i dati del 2016

Centro antiviolenza lodiLe donne che si sono rivolte al Centro Antiviolenza “La Metà Niente” di Lodi nel 2016 sono state n. 217, di cui n. 141 hanno deciso  di intraprendere un percorso di accompagnamento per la fuoriuscita dalla situazione di violenza attraverso interventi gratuiti: sostegno psicologico, assistenza legale, accoglienza e ospitalità nei casi di emergenza, percorsi di reinserimento lavorativo.

Centro antiviolenza lodi
Il 79% di queste donne, per il 74% italiane, sono madri (n.111) e il 54% dei figli ha una età compresa tra i 3 e gli 11 anni. In totale sono 146 sono i figli minorenni vittime di violenza assistita, 50 sono i figli maggiorenni.

Centro antiviolenza lodi
Il Comune di Lodi rappresenta la realtà con il maggiore numero di casi (49), seguito dai Comuni di Sant’Angelo, Casalpuesterlengo (8), Zelo, Castiglione (5), Codogno, Mulazzano (4) e San Martino in Strada (3).

Centro antiviolenza lodi
Il 74% delle donne è diplomata o laureata, il 7% ha la licenza media. Il 50% ha un lavoro, ma più di 1/3 è disoccupata.

Tipologia di violenza: Violenza psicologica 100%, fisica 69%, sessuale 31%, economica 40%, Stalking 22%. Presenza di violenza assistita 40%. Tutte le donne sono vittime di violenza psicologica seguita da violenza fisica, sessuale ed economica. Solo il 40% delle donne riconosce la presenza di violenza assistita all’interno della famiglia.

Centro antiviolenza lodi
Oltre la metà dei casi di violenza nasce tra le pareti domestiche e il maltrattante è il marito o il convivente o ex-partner. Solo il 36% delle donne però trova la forza e il coraggio per denunciare la violenza subita. La durata del maltrattamento nella maggior parte dei casi supera i 5 anni.  Il 4% dei casi (n.6) si sono rivelati situazioni ad alto rischio con necessità di allontanamento immediato e messa in protezione della donna.

Centro antiviolenza lodi
Le donne sono inviate al centro antiviolenza dai servizi (servizi sociali, centro donna, CPS, consultori) 20%, dalle Forze dell’Ordine 20%, dagli istituti scolastici 20%, da A.S.S.T. di Lodi 10%. “La Metà Niente” è attivo 7 giorni su 7, dalle 9:00 alle 20:00. Numero di telefono 331.34.95.221. Nelle altre fasce orarie è attiva una segreteria telefonica e il centro effettua la richiamata entro 13 ore.


 SCOPRI QUI LE MIGLIORI OFFERTE DELLA TUA CITTA’!


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);