Cronaca

Lodi, richiesto il giudizio immediato per il 31enne che investì Apicella

Lodi – E’ stato chiesto il giudizio immediato per A.M., 31enne, che il giorno di Pasqua mentre si trovava al volante ubriaco secondo le forze dell’ordine, travolse l’ex presidente del tribunale di Lodi e sua moglie che stavano passeggiando in bicicletta lungo viale rimembranze. La donna rimase ferita mentre Bruno Apicella, 84enne, morì dopo essere stato sbalzato di diversi metri in seguito allo scontro con la Golf del 31enne. La richiesta  della procura di giudizio immediato è ora sul tavolo del GIP.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);