Cronaca

Lodi: identificati dalla Polizia i responsabili delle aggressioni ai capotreno

Il personale in servizio presso il Compartimento Polfer Lombardia di Milano ha identificato i responsabili delle aggressioni ai capotreno della Società Trenord, avvenuti il 23 novembre 2017 e lo scorso 9 gennaio sulla tratta Milano Greco Pirelli – Piacenza.

Si tratta di un cittadino nigeriano di 25 anni che, trovato sprovvisto del titolo di viaggio, aveva sferzato un pugno al capotreno dandosi, poi, alla fuga e di un cittadino africano di 33 anni che, invitato a spostarsi dal vano della locomotiva, aveva colpito ripetutamente l’operatore con un ombrello.

Gli episodi sono avvenuti entrambi nei pressi della stazione FS di Casalpusterlengo.

Al fine di identificare gli autori sono stati predisposti servizi specifici sui treni teatro delle aggressioni e, successivamente, la comparazione fotografica ha permesso di individuare senza ombra di dubbio i responsabili, che sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per lesioni, resistenza ed interruzione di pubblico servizio. Infatti, per i suddetti episodi, i treni avevano riportato notevole ritardo.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);