Home Attualità Lodi. Covid-19, analisi dei tamponi al Parco Tecnologico Padano

Lodi. Covid-19, analisi dei tamponi al Parco Tecnologico Padano

872
0

Fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, la società di gestione del polo di ricerca lodigiano, PTP Science Park s.c.a r.l., ha comunicato, tramite nota del 22 febbraio 2020, la propria disponibilità ad operare quale struttura sanitaria di supporto agli Enti locali, mettendo a disposizione il proprio laboratorio SMeL, già autorizzato da ATS Milano Città Metropolitana ad operare come servizio di medicina di laboratorio di ematologia e emocoagulazione senza punto prelievi. 

Il 25 febbraio 2020 anche il Sindaco del Comune di Lodi, con comunicazione inviata al Governo ed a Regione Lombardia, aveva ribadito la totale disponibilità della struttura del Parco Tecnologico Padano a fornire qualunque genere di sostegno per la gestione dell’emergenza sanitaria. 

Il laboratorio del PTP è in attesa di ricevere la formale comunicazione da parte di Regione Lombardia, avendo lavorato nelle scorse settimane per completare l’iter autorizzativo per poter così affiancare i laboratori di riferimento regionali e ospedalieri presenti sul territorio nell’esecuzione analitica dei tamponi per la ricerca del SARS-CoV-2. 

Come nota di ulteriore interesse, si comunica che, a seguito della sottoscrizione nei mesi scorsi di un accordo di collaborazione bilaterale Italia-Cina, la Municipalità di Jinan ed il Distretto cinese di Zangqiu hanno confermato l’intenzione di donare alla popolazione lodigiana 20.000 mascherine mediche, che verranno inviate al Parco Tecnologico Padano e messe a disposizione di Comune e Provincia di Lodi.