Cronaca

Lodi, arrestato pusher che spacciava in casa

I Carabinieri di Lodi hanno arrestato, A.R. italiano, 53enne, residente a Lodi, con vecchi precedenti di polizia, perché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di diverse sostanze stupefacenti.

I militari, dopo aver svolto per circa una settimana un mirato servizio di osservazione, nei pressi del Piazzale Martiri della Libertà, hanno notato uno anomalo andirivieni di soggetti verso un’abitazione, che ha reso necessario abbinare ad una più mirata osservazione del luogo, anche una specifica attività informativa, che ha permesso di individuare il soggetto intorno al quale tutti giravano.

Venerdì mattina i carabinieri, coadiuvati da unità del nucleo cinofili di Casatenovo (Lc), hanno fatto scattare il controllo nell’abitazione del sospettato, con una perquisizione che ha permesso di trovare in diversi ambienti dell’abitazione, nonchè in un porta trucchi della figlia ed in una nicchia nascosta dal mobilio: 70 grammi di marijuana; 350 grammi di hashish; diversi semi di marijuana; un bilancino di precisione e un coltello serramanico con tracce di hashish.

La droga, che venduta al dettaglio avrebbe fruttato diverse migliaia di euro, ed il restante materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro penale.

L’arrestato è stato posto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare. Successivamente il 53enne, al termine dell’udienza di convalida, che ha ratificato l’operato dei Carabinieri, è stato condotto in carcere a Lodi in custodia cautelare.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);