Lodigiano

Lodi al voto. Casanova e Maggi, uniti per il ballottaggio: «Liberare Lodi da 20 anni di malgoverno»

Lodi al voto. Casanova e Maggi, uniti per il ballottaggio. «Liberare Lodi da vent’anni di malgoverno del Pd e riportare Lodi al lustro che si merita», è questa la “mission” comune di Casanova e Maggi. L’apparentamento in casa centrodestra è stato ufficializzato oggi, tra la candidata sindaco Sara Casanova (Lega Nord) e Lorenzo Maggi. Nove in tutto le liste che rappresentano i votanti dei due schieramenti che hanno raggiunto rispettivamente il 27,5% e il 15,5%, e che sono ora chiamati al voto del 25 giugno (si vota dalle 7:00 alle 23:00) per la scelta del nuovo primo cittadino.

«Sono un liberale di centrodestra, per me è stato un apparentamento naturale», ha dichiarato Maggi.

«La trattativa è stata rapida – ha detto Sara Casanova – anche perché abbiamo valori e programmi in comune. Siamo una squadra vincente»

«L’obbiettivo è di dar vita ad una giunta solida in grado di durare tutto il mandato elettorale» – ha ribadito la Casanova, sottolineando l’entusiasmo che c’è nelle due squadre apparentate, «dopo anni di una gestione che ha affossato Lodi».

Sara Casanova

Sara Casanova e Lorenzo Maggi


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);