Home Attualità Lodi. Aggiornamenti del sindaco. “Attenetevi rigorosamente alle disposizioni”

Lodi. Aggiornamenti del sindaco. “Attenetevi rigorosamente alle disposizioni”

953
0

Cari concittadini,

questa domenica è stata segnata dall’annuncio di provvedimenti che in tutta la Regione Lombardia comporteranno significativi cambiamenti delle abitudini quotidiane.

Le limitazioni previste dal nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sono faticose, ma necessarie se vogliamo sconfiggere il contagio.

Insieme, con responsabilità e senso civico, possiamo superare l’emergenza, per questo vi chiedo di pazientare, attenendovi rigorosamente alle disposizioni.

Ci viene chiesto di rimanere all’interno del nostro territorio, per ridurre al minimo i contatti con le altre persone ed evitare che il virus abbia modo di diffondersi ulteriormente.

Fino al 3 aprile dovremo fare questo sforzo per il bene di tutti.

Gli spostamenti sono consentiti per andare al lavoro, per ragioni di salute e per altre necessità stringenti. Non siamo quindi bloccati in casa, ma, se usciamo, cerchiamo di farlo con buon senso, rispettando tutte le raccomandazioni circa le distanze di sicurezza e le regole di prevenzione.

Anche oggi vi do un aggiornamento sul numero di contagi a Lodi: sono 94 i residenti positivi al test per il Coronavirus, dato fornito dall’Agenzia per la Tutela della Salute di Milano. Con questo bollettino, ormai quotidiano, non intendo allarmavi, ma semplicemente fare il punto sull’evoluzione della situazione, perchè abbiate un’informazione corretta e attendibile.

L’Amministrazione comunale è al vostro fianco. Vi prego di segnalarci qualunque situazione di difficoltà a cui verremo incontro con tutti i mezzi a nostra disposizione. Stiamo facendo il possibile anche per ottenere dalle autorità preposte regole chiare e inequivocabili, perchè ci sia uniformità nell’applicazione e non venga lasciato spazio alla libera interpretazione.

Nel momento di grande incertezza che stiamo vivendo è fondamentale per noi amministratori ricevere e poter comunicare ai cittadini regole certe per infondere sicurezza e per agire al meglio a tutela della salute pubblica.

Nei prossimi giorni sarà mia cura darvi ogni utile informazione. Vi invito intanto a leggere con attenzione il contenuto del Dpcm dell’8 marzo e ad attenervi rigorosamente a tutte le misure stabilite.

Sara Casanova
Sindaco di Lodi