Home Territorio Lodigiano Lodi. 1,6 milioni dal Governo per completare le opere di difesa contro...

Lodi. 1,6 milioni dal Governo per completare le opere di difesa contro le piene dell’Adda

367
0
Adda in piena. (foto di repertorio)

“Il Comune di Lodi porta a casa oltre 1 milione e 600 mila euro per completare le opere di difesa contro le piene dell’Adda.

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha annunciato che 50 miliardi di euro di opere pubbliche sono stati finalmente sbloccati. Tra questi fondi ci sono anche quelli destinati agli interventi immediatamente cantierabili per la mitigazione del rischio idrogeologico. Il CIPE ha infatti approvato il Piano stralcio per fronteggiare il dissesto idrogeologico nel quale è stato inserito anche il progetto per la realizzazione di una chiavica sulla lodigiana Roggia Molina.

Ringrazio il Governo che, con questi aiuti, darà la possibilità a tanti Comuni italiani, tra cui anche Lodi, di mettere in sicurezza i corsi d’acqua per prevenire le esondazioni.

Il progetto definitivo per la realizzazione di una chiavica sulla Roggia Molina risale al 2009 e prevede sostanzialmente che l’acqua in eccesso venga bloccata da una paratoia in caso di innalzamento del livello del fiume e asportata da pompe idrovore per essere riversata oltre il rilevato della tangenziale. Subito dopo il mio insediamento come Sindaco avevo chiesto agli uffici comunali di aggiornare questo piano, in modo tale da essere pronti, quando sarà il momento, a usufruire delle risorse che sono state stanziate dal Governo e che permetteranno di mettere in campo nella sola Lombardia ben 23 interventi contro il dissesto idrogeologico”.