Lettere a Lodinotizie

Lettere – OccupyBroletto: Oramai al PD di democratico è rimasta solo l’appendice nel nome

E’ oramai chiaro che legalità, trasparenza e partecipazione erano solo meri slogan per gli esponenti del PD.

Legalità e trasparenza sono svanite con l’arresto del sindaco e la difesa a tutti i costi del segretario cittadino del PD, nonchè assessore alla legalità Ferrari.

Con la mail di ieri con cui il PD invitava i propri militanti a occupare l’aula consiliare è crollata anche l’ipocrisia della partecipazione. Anzichè invitare la cittadinanza a riavvicinarsi alle istituzioni per ricostruire un rapporto di fiducia, il PD ha preferito invitare i militanti ad occupare l’aula per impedire ai cittadini la partecipazione all’assemblea. Azichè stemperare i toni, l’assessore alla pace Ferrari ha preferito così gettare benzina sul fuoco.

Il M5S non può che dirsi preoccupato per le scelte intraprese da questa maggioranza. Auspichiamo che guingano presto una riflessione su quanto male hanno arrecato alla nostra amata città e ci auguriamo che altrettanto in fretta prendano l’unica decisione saggia che gli è rimasta: dimettersi per lasciare ai cittadini la possibilità di tornare al voto.

Il M5S invita tutti i cittadini lodigiani a presenziare al Consiglio di questa sera per mostrare a questa classe politica arrogante e antidemocratica che i cittadini lodigiani non intendono più tollerare questi comportamenti. Un invito rivolto non solo ai nostri simpatizzanti, ma a tutti i cittadini che hanno a cuore il bene della nostra Lodi. Senza bandiere. Senza colori. Senza partiti. Tutti insieme per il bene di Lodi.

Lodi5Stelle

www.lodi5stelle.it


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);