Home Lettere a Lodinotizie Lettere – Non si può utilizzare l’immobile per farne una “moschea” impropria

Lettere – Non si può utilizzare l’immobile per farne una “moschea” impropria

59
0

 

Abbiamo appreso dalla stampa locale notizie riguardanti l’annosa faccenda della “teorica” moschea domiciliata in Via Crema. Abbiamo notato, dopo l’ordinanza fatta dal Comune un periodo di silenzio che ora sfocia in un interessamento da parte di Ucoii (Unione delle comunità islamiche d’Italia) per addivenire, secondo loro intendimento ad una “possibile soluzione o conciliazione” di questa faccenda. Premesso che le norme vanno sempre rispettate e condivise con i cittadini, ci chiediamo perché la comunità islamica, prima di acquistare l’immobile non abbia percorso la strada maestra per avere le opportune certificazioni ed iter corretto con tutti gli enti di appartenenza, sia urbanistiche che istituzionali a tutti i livelli.«La legge regionale n.2. del 2015 prevede la possibilità di costruire moschee solo laddove inserite nel Piano di governo del territorio» Perché, secondo la Regione, la costruzione di nuovi luoghi di culto «modifica totalmente l’urbanistica del territorio, motivo per cui sarebbe opportuno consultare i residenti, anche attraverso un referendum consultivo» Il sindaco non si è ancora espresso o non vuole farlo, ma non si può andare oltre l’ostacolo previsto dalle norme regionali e dal buonsenso amministrativo locale. Se la destinazione d’uso non è coerente con tutte le prassi tempo per tempo vigenti, non si può utilizzare l’immobile per farne una “moschea” impropria. Punto! Possono fare tutti gli utilizzi compatibili con le finalità culturali, mentre per il resto rimane fuori luogo e fuori logica amministrativa. Dopo questa notizia, saremo in prima fila in consiglio comunale a chiedere chiarimenti puntuali e precisi su questa delicata e negativa faccenda, che ha portato Casalpusterlengo alle cronache locali per troppo tempo senza soluzione di continuità. Politicamente siamo e saremo sempre contro soluzioni raffazzonate, mediate, contro-mediate o non correlate dal rispetto delle leggi vigenti in maniera efficace.

Lega sezione Casale e gruppo consiliare comunale di Casalpusterlengo