Lettere a Lodinotizie

Lettere – Noi “razzisti” perché mettiamo extracomunitari sullo stesso piano degli italiani? Fatevene una ragione, l’amministrazione a Lodi è cambiata!

Consigliere Caserini, non si offenda (dato che non lo fa per termini molto più forti) ma trovo insistenti e logorroiche le sue dichiarazioni. Quando ho avuto il (dis)piacere di leggere la sua lettera, ho avuto un senso di irritazione prima agli occhi e poi alla mente. Ma andiamo per gradi…. La cosa che ho subito constatato è che lei, Cons. Caserini ed il Natale, siete proprio due cose che non stanno insieme. È alquanto ridicolo e contraddittorio che lei scriva di aver mangiato il mascarpone durante le feste, in quanto tipico dolce da accompagnare al Panettone, simbolo culinario natalizio del nostro paese. Consigliere mi dispiace che lei non senta “nostro” il Santo Natale, credo tuttavia sia un problema suo, della sua persona, in quanto i cristiani credenti sentono il 25 dicembre una propria festività.

In secondo luogo Signor Consigliere, le manifestazioni non sono mai state un problema, io sono della Lega e non c’è partito più propenso a portare in piazza le proprie ideologie, in maniera ordinata ed educata, ma noi della Lega, non abbiamo mai provato ad andare a manifestare nei paesi islamici durante le loro preghiere o durante le giornate per loro ricche di significato religioso e culturale. Le dico con tutta onestà che non terrei in maniera particolare a farlo, anzi, le dico anche che troverei difficile l’idea che i credenti islamici possano non sentirsi disturbati. Mi dispiace lei consideri il Santo Natale una sola festa di consumismo e regali, per me questi sono solo un dettaglio, il significato del Natale è ben altro e per questo concordo con il mio Sindaco che una manifestazione islamica in suddetto periodo sia fuori luogo. Veniamo però al succo della sua lettera; lei tanto ironizza e cerca di buttare in niente i termini pronunciati dalla signora islamica. Io come cittadina Italiana mi trovo profondamente offesa e mi sarei aspettata delle scuse o quantomeno una precisazione dopo che a questa persona è stata fatta notare la totale mancanza di rispetto verso tutti i cittadini di Lodi. Dare dei “razzisti” ai lodigiani, le sembra corretto? Ma forse a lei, Cons. Caserini, non fa né caldo né freddo perché è abituato a utilizzare termini fuori luogo, proprio come la rappresentante dell’Islam. Con il vostro atteggiamento arrogante si vede avete come unico scopo quello di trovare paroloni per far titolo sulla stampa e catturare così l’attenzione di più persone! 

Se per lei e per gli islamici in questione, chi vuole far rispettare le regole e vuole porre tutti i cittadini lodigiani sullo stesso piano senza discriminazione verso gli italiani o stranieri, togliendo le agevolazioni avute sino ad ora per i cittadini extracomunitari, è da considerarsi un “razzista” mi dispiace ma fatevene una ragione! 

I lodigiani hanno scelto alle scorse elezioni di dare il proprio voto a Sara Casanova, lei Consigliere, ritenti al prossimo giro, si ricandidi, magari con in lista la signora manifestante… chi lo sa, magari sarà più fortunato! 

Vorrei infine chiedere a lei, persona precisa e scrupolosa, se ha attentamente letto qualche settimana fa, sulle pagine della stampa locale, l’articolo in cui la Caritas, invitava le famiglie lodigiane tramite il progetto “Rifugiato a casa mia” ad accogliere un rifugiato nelle proprie case. Vi sarebbe anche una piccola ricompensa economica pari a 500 euro.

Posso chiederle pubblicamente, se non sono troppo indiscreta, quante persone sta ospitando a casa sua così da alleggerire le cooperative, le liste d’attesa per gli alloggi pubblici ecc…? 

La ringrazio in anticipo per la risposta.

Eleonora Ferri Consigliere Comunale Lega Lombarda a Lodi 


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);