Home Lettere a Lodinotizie Lettere – Lodi. Parcheggiatori abusivi, la solita farsa del Comune: tutto accade...

Lettere – Lodi. Parcheggiatori abusivi, la solita farsa del Comune: tutto accade sotto gli occhi degli amministratori

20
0

Ci avevano promesso controlli, controlli e ancora controlli. Ma l’amministrazione Uggetti ci ha abituato solo alle promesse da comunicati stampa di propaganda. Questa volta torniamo a fare riferimento della piega dei “vu cumprà” nei parcheggi di Lodi. Nello specifico, in piazza mercato, proprio dove si affacciano gli uffici comunali, nulla è cambiato. Anzi, la situazione è sempre peggio. Sindaco e assessori vari vi passano davanti ogni giorno.

I parcheggiatori, o venditori abusivi che dir si voglia, sono sempre più numerosi, dai soliti oramai noti, a volti nuovi. Una sorta di turnover che la dice lunga sul fatto che si tratta di un vero e proprio giro malavitoso organizzato che sfrutta dei disperati, clandestini e non.

Al di là delle chiacchiere propagandistiche, basterebbe davvero poco: sequestrare la merce ogni santo giorno a questi abusivi, controllarli veramente, fino a quando dovranno trovarsi un altro posto in cui importunare le persone. E’ più facile però voltare lo sguardo e fare finta che tutto non esista, fino al prossimo comunicato stampa. Vergogna, la solita farsa!

Alleanza Lodigiana