Lettere a Lodinotizie

Lettere – La visita del ministro è stata fuori luogo ed inopportuna

Sara Casanova sindaco

Caludio Bariselli (segretario), Alessandro Canevari (enti locali), Matteo Salvini e Sara Casanova

Quando abbiamo letto la notizia, pensavamo ad una bufala. La solita battuta che riguarda il Ministro Poletti, che da ministro del lavoro ci ha abituati a clamorose gaffes. Invece no, è tutto vero. Il ministro Poletti, quello che ha affermato che per trovare lavoro, le amicizie e le conoscenze sono molto più importanti di un curriculum, sarà in visita presso l’azienda informatica Zucchetti. Probabilmente si complimenterà con l’ex Sindaco Uggetti, che nonostante il periodo di crisi e nonostante l’arresto, è riuscito a trovare lavoro proprio in Zucchetti. Riteniamo pertanto che la visita del ministro sia quanto meno fuori luogo ed inopportuna. Tutto ciò evidenzia ancora una volta di più il fatto che il PD non fa altro che prendersi gioco di Lodi e dei lodigiani, attraverso comportamenti che denotano una totale mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini. Finalmente a Giugno vi sarà la possibilità di mandare a casa chi ha ridotto la città in questo stato. Con Sara Casanova Sindaco, Lodi cambierà davvero.

Segreteria provinciale Lega Nord-Lega Lombarda


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);