Arte & Cultura

Lettere – La statua di Vittorio Emanuele realizzata da Barzaghi

Francesco Barzaghi, nacque in Milano il 10 febbraio 1839, ottenne i primi riconoscimenti a Bologna nel 1856 e grazie alla prima notorietà riuscì ad accreditarsi presso la Fabbrica del Duomo di Milano. Le sue doti di artista e di scultore trovarono spessore durante gli studi all’Accademia di Brera. Fra il 1863 ed il 1865 realizzo le statue di San Venceslao Re, di Sant’Ilario Vescovo e di Santa Adelaide di Borgogna Imperatrice, quest’ultima realizzata nel 1867 e collocata nella parte esterna nell’abside del Duomo a Milano. La realizzazione della statua di Santa Adelaide, nei particolari del drappo, nella grazie del volto e nell’elegante postura,ci permette di notare l’elevato talento acquisito dal Barzaghi nella lavorazione del marmo. Egli fu scultore attivissimo dalla vasta produzione a lui si devono inoltre numerose realizzazioni di statue di Alessandro Manzoni e di Re Vittorio Emanuele II come quella di Lodi in Piazza Castello. A dispetto delle realizzazioni manzoniane e di Vittorio Emanuele II pressoché statiche le prime ed autoritarie le seconde, Francesco possedeva un’abilità tale ed un talento naturale che lo resero celebre con l’opera Frine, nudo di donna che esalta la perfezione del fisico femminile come pochi artisti dell’epoca classica hanno saputo fare, questa realizzazione gli valse il biglietto per l’Esposizione universale di Parigi del 1867. Barzaghi fu un maestro nel ricavare dal marmo le grazie femminili oltre a Frine ricordiamo la Dea dei fiori , la Vanerella e l’Innocenza premiata a Torino nel 1881. Una particolare menzione va al Mosè salvato dalle acque custodito nel museo civico di Amsterdam. Lodi testimonia parte della celebrità ottenuta dall’artista che all’epoca degli studi di scultura in Brera fu studente assieme a Giovanni Strazza e Abbondio Sangiorgio, il Barzaghi si spense a Precotto nel milanese il 31 agosto del 1892.

Giuseppe Corbellini


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);