Home Lettere a Lodinotizie Lettere – La “differenziata” a Lodi Vecchio, una interpretazione delle regole

Lettere – La “differenziata” a Lodi Vecchio, una interpretazione delle regole

43
0

cassonetti-giostrai-giorno-lodi-vecchio

Sarà l’ennesima dimenticanza, oppure a Lodi Vecchio è consuetudine usare due pesi e due misure per la raccolta differenziata dei rifiuti.

Ci troviamo davanti all’ennesimo controsenso di questa campagna di presunta “ottimizzazione” del servizio d’igiene pubblica.

Come già evidenziato in precedenza per la “ anomala” raccolta rifiuti della Piscina Comunale , constatiamo che ; per il l’imminente evento della sagra di paese ( città) , sono state collocate le roulotte dei giostrai nella zona industriale in viale Campania, orbene, passando per quella zona molti cittadini ma soprattutto contribuenti hanno notato una totale mancanza di rispetto delle regole in merito allo smaltimento dei rifiuti.

Si presentava alla vista una montagna di sacchi lasciati attorno a due cassoni per la raccolta dei rifiuti “organici”, e già constatiamo una errata predisposizione dei cassonetti , come da foto che alleghiamo.

Come mai chi arriva una volta all’anno può non rispettare le regole , mentre il cittadino contribuente se sbaglia viene multato?

gestione-degli-ingombrantiLe regole devono valere ed essere rispettate da tutti e non solo per i residenti .

Occorre però preventivamente formare ed informare , non ci voleva molto ad informare i giostrai quali siano le corrette modalità da seguire, ma probabilmente nessuno ci ha pensato , e non sarebbe la prima volta.

Se così fosse stato fatto allora ci aspettiamo la stessa “ fiscale” verifica e sanzione , da parte di chi essendo stato informato non ha rispettato la norma.

Ma non è tutto qui, lunedì 17 ottobre passando per via IV Novembre attorno alle 20.30 notiamo che sono stati già esposti gli ingombranti(di cui alleghiamo il fotogramma) ,

servizio prontamente pubblicizzato dal consigliere delegato all’ambiente ( nuovo servizio nuove lacune, ndc)

Secondo le regole stilate, i particolari rifiuti possono esser esposti dalle ore 6 del martedì mattino.

Risulta difficile , per chi lavora , riuscire alle 6 di mattino ad esporre gli ingombranti , già la parola fa capire che si tratta di oggetti per lo più pesanti e difficili da trasportare , con il rischio che molti espongano , per evidente esigenza e comodità i rifiuti alla sera . Siamo convinti che introdurre un “mal” servizio , giusto per far vedere di averlo istituito non serva a nessuno. Si sarebbe potuto prendere spunto ( copiare) dagli altri Comuni che, già da anni offrono ai propri cittadini lo stesso efficiente servizio per evitare ulteriori problemi e brutte figure. ( si chiama “servizio a chiamata”).

Chiediamo maggior attenzione per il rispetto di tutte le regole affinché vengano rispettate da tutti,i cittadini di Lodi Vecchio hanno già sopportato abbastanza questa “ ottimizzazione” che ancora adesso reputiamo sbagliata ed a favore solo della società appaltatrice .E’ dal 15 Luglio del 2015 che continuiamo a rimarcare le continue toppe che il delegato all’ambiente cerca di apportare , senza risolvere i veri problemi.

Anni fa avevamo “ La Corrida di Corrado “ , adesso abbiamo il delegato all’ambiente

Lista Civica Laus Futura

Lodi Vecchio


SCOPRI QUI LE MIGLIORI OFFERTE DELLA TUA CITTA’!