Home Lettere a Lodinotizie Lettere – FDI, Invernizzi: pronto ad un dibattito pubblico sulle questioni di...

Lettere – FDI, Invernizzi: pronto ad un dibattito pubblico sulle questioni di Santa Chiara

457
0

Caro Direttore, 

Intervengo nuovamente a proposito delle recenti vicende di Santa Chiara, in particolare in risposta alle affermazioni da parte dei consiglieri di opposizione Milanesi e Piacentini.

Ricordo loro che la maggior parte dei poteri di gestione del Santa Chiara sono in capo al direttore generale, Dott.essa Bruno, che è stata nominata da un’amministrazione comunale targata PD, e non di centrodestra.

E rammento ai signori Milanesi e Piacentini che, se non sanno bene come funziona Santa Chiara, possono rivolgersi ai due consiglieri del CdA espressione delle opposizioni. Perché non chiedono informazioni a loro? Si dimenticano forse di avere due consiglieri a loro vicini nel Cda?

I consiglieri di opposizione hanno anche la memoria corta: Fratelli d’Italia è intervenuta, eccome, nel corso del consiglio comunale, sulle vicende del Santa Chiara, senza sfuggire al dibattito. 

Fratelli d’Italia ha ribadito e ribadisce infatti di avere a cuore non solo la salute dei pazienti di Santa Chiara, ma anche degli oltre 200 dipendenti. La loro salute ci è molto a cuore così come la loro attività professionale, in particolare in questi tempi di Covid. 

Pensiamo sia giusto, se non doveroso, cercare per quanto possibile di aumentare i loro stipendi, e siamo lieti che il Presidente Sancilio abbia confermato che il loro sia un compenso inquadrato come contratto pubblico. 

Apprezziamo anche il fatto che il Presidente Sancilio abbia devoluto il proprio compenso alla Fondazione Santa Chiara, e reputiamo necessario tagliare lo stipendio del prossimo direttore generale. 

Nel corso del dibattito consiliare di venerdì 8 maggio, le opposizioni hanno usato toni e metodi da stadio, continuando ad interrompere il Presidente del Consiglio Cerri e gli altri colleghi di maggioranza, prendendo la parola anche quando non gli era consentito. Una “caciara” senza precedenti, con toni urlati che non hanno permesso di discutere dignitosamente di quanto accaduto a Santa Chiara. 

Visti i loro toni da ultras che non hanno consentito un dibattito consiliare chiaro ed approfondito, lancio pubblicamente una sfida alle opposizioni: sono pronto ad un dibattito pubblico sulle questioni di Santa Chiara con un consigliere di minoranza a loro scelta. Decidano le opposizioni dove, quando, con chi, e con quale giornalista. Io rimango a completa e totale disposizione.

Non vorrei però che accadesse quanto verificatosi con il mio invito pubblico all’On.Barzotti dei 5 Stelle per un dibattito sulle problematiche del lodigiano: è scappata al mio invito, rendendosi latitante, forse perché’ conosce poco il lodigiano o perché’ si è persa sulla strada per Lodi…Che accada lo stesso con il mio invito pubblico ad un dibattito su Santa Chiara? 

Attendo con trepidante attesa le risposte delle opposizioni urlatrici.

Cordialmente,

Gianmario Invernizzi

Segretario Fratelli d’Italia – Provincia di Lodi