Home Lettere a Lodinotizie Lettere – Elezioni. Serve gente combattiva che possa portare una ventata di...

Lettere – Elezioni. Serve gente combattiva che possa portare una ventata di cambiamento

584
0

Cara amica, caro amico, Domenica 26 maggio si terranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo. Sono elezioni importanti perché oggi più che mai l’Europa ha forte impatto sulla nostra Nazione. L’Europa di oggi é un organismo antidemocratico, paragonabile all’URSS, che ignora le esigenze e la sovranità dei Paesi membri. E’ un’Europa che anziché occuparsi di temi importanti, come la gestione comune dei flussi migratori, legifera su temi assurdi come la giusta dimensione delle zucchine e delle melanzane, sui centimetri delle cozze affinché possano essere pescate,  piuttosto che definire quali tipi di vernice sono consentiti per le toilette. E’ un’Europa non solo di burocrati perditempo, ma anche sprecona. Si pensi alla sede dell’Europarlamento di Strasburgo, che si aggiunge a quella di Bruxelles, ma che viene usata solo cinque giorni all’anno per un costo di oltre 200 milioni di Euro. Un’Europa che costa all’Italia 174 euro al minuto e ben 15 miliardi di euro di contributi all’anno, ma, a fronte di quanto pagato, poco ottiene il nostro Paese in termini di supporto ed aiuti economici. E’ un’Europa che va cambiata profondamente. E nel panorama politico italiano, Fratelli d’Italia, che a livello europeo fa capo alla famiglia dei Conservatori, si pone come formazione eurocritica in maniera ragionata, mira a cambiare l’Europa da dentro, senza invocare fantomatici referendum sull’UE o sull’euro che altre forze politiche invocano quando in realtà sono impossibili per i dettami costituzionali. In questa Europa di burocrati e spreconi serve gente combattiva che possa portare una ventata di cambiamento. E Daniela Santanché, da sempre vicina al nostro territorio, é la persona giusta per contribuire a cambiare tutto di questa Europa. La senatrice Santanché ha saputo portare in Parlamento le istanze del Lodigiano quando era deputato del territorio per Alleanza Nazionale per ben due mandati, l’ha fatto come rappresentante del Popolo della Libertà e lo fa quotidiamente a Roma dai banchi di Palazzo Madama. E’ una donna vicina a noi, sempre disponible ad aiutarci e ad interessarsi per il Lodigiano. Per questi motivi, il 26 maggio ti chiedo di scegliere Fratelli d’Italia e di indicare la preferenza per Daniela Santanché scrivendo, sulla riga a fianco del simbolo, “Santanché”. Mi raccomando, scrivere la preferenza é fondamentale: barrare solo il simbolo non basta. Conto sul tuo aiuto come in altre occasioni e grazie per la tua fiducia, A presto,

Andrea Dardi
Fratelli d’Italia – Lodi