Home Lettere a Lodinotizie Lettere – Da Fontainebleau con il piacere e l’onore di rappresentare Lodi

Lettere – Da Fontainebleau con il piacere e l’onore di rappresentare Lodi

85
0

MapiIl Comitato per i Gemellaggi di Lodi ARCIL ha ricevuto una festosa accoglienza da parte delle Autorità di Fontainebleau nella giornata dì mercoledì 26 Aprile. Il Sindaco Frederic Valletoux  e la presidente del Comitato Gemellaggi ARCIF, madame Evelyne Wenzel, hanno accolto la delegazione lodigiana annunciando il ricco ed atteso programma di questi due giorni. La mattinata del 27 ha visto la delegazione lodigiana ricevuta in comune per uno scambio di doni e un amichevole incontro di fraternità tra le due cittá. La serata è animata da una Cena con Delitto, o Diner énigme policière, gioco spettacolo la cui formula è assai nota in Italia ma una novità assoluta per gli amici francesi. Portata dall’Arcil a Fontainebleau, Il giallo rappresentato sarà Rapina a mano armata, testo originale di Elena Aguzzi presentato per l’occasione nella versione francese. In scena, oltre a Elena e Gabriella Aguzzi, gli attori della Compagnia teatrale di Fontainebleau Christophe Guerinot, Nicolasa Bennet, Lucette Leperlier e Nathalie Leonard, sempre nell’ottica di un connubio Lodi Fontainebleau.

La giornata dì venerdì 28 nel Teatro di Fontainebleau sará invece il momento della firma ufficiale del Gemellaggio tra l’ ARCIF e l’ARCIL . Si proseguirà nel foyer del teatro con un’esposizione degli artisti di Lodi: Tresoldi, Bruttomesso, De Lorenzi e Weeremenco e sempre in Teatro si terrà il concerto dell’Ensemble di Musica Barocca dell’Accademia Gerundia di Lodi con i musicisti Erre, De Rosso e Febbroni. 

Da Fontainebleau per ora è tutto con il piacere e l’onore di rappresentare Lodi!

Mariapia Bellinzoni

Presidente del Comitato ARCIL