Home Lettere a Lodinotizie Lettere – Che senso ha multare Fridays for future

Lettere – Che senso ha multare Fridays for future

397
0

Apprendiamo con incredulità la multa data per l’ affissione di alcuni volantini pro ambiente in occasione del secondo sciopero mondiale per il clima.

Sono mesi che Fridays For Future Lodi manifesta per chiedere azioni concrete sia alla cittadinanza che alle Istituzioni che possano tutelare l’ambiente e la sicurezza dei cittadini. Chiede, ma intanto fa: il gruppo ha infatti pulito parchi, strade, raccolto mozziconi e cartacce in giro, ha pulito la fontana di piazza Matteotti, per fare degli esempi, ogni volta che è sceso in piazza ha lasciato più pulito di come trovava.

Ci sembra quindi assurdo che proprio a loro venga contestato che i volantini avrebbero sporcato la città, volantini che loro stessi avrebbero rimosso a manifestazione conclusa. 

I volantini rilanciavano gli stessi messaggi che hanno fatto eco in oltre 1600 piazze nel mondo che hanno risposto alla chiamata di Greta Thunberg – Italia, con l’intento di stimolare la riflessione delle persone su quali sono i problemi e quali possono essere alcune soluzioni (riciclare, usare la bici, …).

Non possiamo che chiederci quindi perché.

Perché i messaggi lanciati nella nostra Città e in oltre 1600 piazze nel mondo, a Lodi non hanno avuto cittadinanza per quel paio d’ore in cui si chiedeva che fosse tollerata la loro affissione?

Non ci sorprende che la multa abbia suscitato clamore e una corsa di solidarietà per coprirne il costo. 

D’altra parte, comprendiamo che le regole vadano rispettate, ma sappiamo anche che le regole senza il buon senso poco valgono. E che se valgono, allora devono valere per tutti.

Esprimiamo massima solidarietà ai cittadini attivi di Fridays For Future Lodi e chiediamo alla Sindaca Sara Casanova di non perdere l’occasione di difendere chi fino ad ora ha fatto solo bene alla nostra Città.”

Grazie. 

Movimento 5 Stelle Lodi