Con l’approvazione del Bilancio Previsionale 2019, l’Amministrazione e la maggioranza di centrosinistra confermano la scelta politica che ha sempre caratterizzato il loro operato sin da inizio mandato, ossia l’applicazione delle  aliquote massime consentite dalla legge per l’addizionale IRPEF e la IUC-IMU. In consiglio Comunale, la posizione mia e della Lega è stata chiara e coerente durante tutta la legislatura, ovvero di contrarietà rispetto a questo sistema di oppressione fiscale. Per quanto riguarda la TARI, il cui piano finanziario è il copia-incolla dell’anno precedente, la tanto millantata diminuzione, che non sarà per tutti i contribuenti, sarà di circa 1%, a fronte di una variazione demografica dei contribuenti e di restituzione di somma indebitamente riscosse. Concludo ricordando che, lo scongiurato aumento delle tasse non è stato possibile perchè le aliquote IMU e IRPERF  sono state approvate al massimo consentito dalla legge.

Elia Delmiglio

Consigliere Comunale Lega 

Comune di Casalpusterlengo