Home Lettere a Lodinotizie Lettere – Auspichiamo che il Vicesindaco corregga il tiro ed annulli l’evento

Lettere – Auspichiamo che il Vicesindaco corregga il tiro ed annulli l’evento

30
0
Maggi

Gentile Direttore,

scriviamo questo comunicato a supporto dello sconcerto dei nostri alleati di maggioranza del gruppo della Lega.

Lorenzo Maggi, Vicesindaco di Lodi e Presidente dell’Associazione Lodi Liberale, ha infatti avuto l’idea di invitare in città l’ex Ministro Fornero. Si, proprio Lei, il Ministro della famosa quanto odiata riforma delle pensioni varata dal Governo Monti, costata lacrime e sangue a centinaia di lavoratori.

La Signora Fornero, la Professoressa più famosa d’Italia che ha più volte attaccato pubblicamente con violenza verbale inaudita la Lega ed il Ministro Matteo Salvini, leader politico del nostro Sindaco Casanova e di molti esponenti della Maggioranza.

Sia chiaro a tutti che il Vicesindaco e la sua Associazione sono liberi di invitare chi desiderano. Tuttavia, considerato che la Signora Fornero e’ l’anti-Salvini in persona e che Lorenzo Maggi governa la Città con la Lega e gli uomini di Salvini, opportunità vorrebbe che il vicesindaco scegliesse con maggiore cautela i propri ospiti, atteso che riveste un ruolo politico rilevante a seguito dell’apparentamento fatto con il Centrodestra. 

Trattasi di ragioni di opportunità, di garbo istituzionale e di  lealtà verso la maggioranza e verso il Sindaco. Sono concetti così astrusi questi? A noi non pare.

Invitare in Città chi bolla come squadrista ed ignorante ogni due per tre il tuo “partner politico e di governo” non è sicuramente opportuno nè istituzionalmente corretto. A noi pare una vera e propria provocazione, l’ennesima. 

Siamo pertanto solidali con gli Assessori, i Consiglieri della Lega e con il nostro Sindaco che ricordiamo, abbiamo sostenuto sin dal primo giorno della sua candidatura e sostenuto sin dal primo turno. Noi siamo gli alleati – leali – di sempre, non apparentati. 

Auspichiamo che il Vicesindaco corregga il tiro ed  annulli l’evento, senza pensare che qualcuno voglia mettergli il bavaglio ma, lo ribadiamo, per ragioni di opportunita’ istituzionale, di corretteza e di buon gusto. 

Cordialmente,

Gruppo Consiliare Alleanza Lodigiana – Fratelli d’Italia