Home Sport L’Amatori in pausa osserva i suoi gioielli nella Coppa delle Nazioni

L’Amatori in pausa osserva i suoi gioielli nella Coppa delle Nazioni

75
0

Siamo a Pasqua ed incombe Montreux con la sua Coppa delle Nazioni, il più longevo torneo al Mondo. Nell’incantevole location della cittadina in riva al Lac Lèman si sfideranno le più forti nazionali, in una  “little world cup” dal sapore di prova generale in attesa dei World Roller Games di Pechino di fine estate. Perché questa volta non ha voluto mancare proprio nessuno: oltre alle immancabili Portogallo e Spagna, troviamo anche l’Argentina, praticamente con 8/10 di titolari, il rinnovato Cile del “Nero” Paez, l’Angola, la Francia e la nostra Italia, anche se in versione “prove generali”, con diversi nuovi innesti.

IMG_1198 Nella kermesse elvetica il CT Massimo Mariotti ha portato ben 3 lodigiani: ad Alessandro Verona e Giulio Cocco si è aggiunto il portierino Mattia Verona, che farà così il suo debutto con la Nazionale maggiore, dopo aver disputato l’ultimo europeo Under20. Mariotti ha optato sul lodigiano (e sul breganzese Sgaria) per sostituire Berozzi e Gnata, entrambi reduci da un infortunio.

Ad aumentare la pattuglia giallorossa ci sarà anche Franco Platero, convocato dal C.T. dell’Argentina Dario Giuliani. “Platerino” raggiungerà così il fratello Matias, ormai colonna inamovibile dell’Albiceleste campione del Mondo.

Illuzzi e Ambrosio a riposo

La Nazionale ha concluso la preparazione a Novara, città cara al CT Azzurro. Ma sia nel suggestivo Pala Dal Lago, che a Montreux, non si sono visti Domenico Illuzzi e Federico Ambrosio. La motivazione è semplice: i due “tirano la carretta” dalla scorsa estate ed hanno specificatamente chiesto una pausa prima dell’impegnativo finale di stagione. Richieste accettate da Mariotti, che potrà così provare nuovi innesti, al debutto in una grande manifestazione: si tratta di Dalsanto del Breganze e Banini, che ha fatto benissimo in stagione con la maglia del Follonica. Tra i convocati anche Malagoli, che farà ritorno a Lodi nella prossima stagione, oltre al lusitano Querido, chiamato dal CT Senica: c’è grande curiosità intorno al capitano del Barçelos, che i media portoghesi danno per certo in giallorosso per il 2017/18.

IL CALENDARIO DELLA COPPA DELLE NAZIONI
Sono otto le squadre che partecipano alla Coppa delle Nazioni di Montreux. Oltre al club di casa, in riva al lago Lemano ci saranno sette delle prime nove nazionali classificate al mondiale di La Roche Sur Yon 2015: Argentina, Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Cile e Angola.
La prima fase vede le squadre divise in due gruppi:
Gruppo A: Italia, Francia, Argentina e Montreux HC
Gruppo B: Portogallo, Cile, Spagna, Angola
Le prime due di ciascun gruppo di qualificano per le semifinali.
Questo è il calendario delle partite:
MERCOLEDI’ 12 APRILE
ore 17.30 Italia-Francia
ore 19.30 Montreux-Argentina
ore 21.00 Portogallo-Cile
ore 22.30 Spagna-Angola
GIOVEDI’ 13 APRILE
ore 17.30 Francia-Montreux
ore 19.30 Spagna-Cile
ore 20.30 Argentina- Italia
ore 22.00 Angola-Portogallo
VENERDI’ 14 APRILE
ore 17.30 Cile-Angola
ore 19.30 Italia-Montreux
ore 20.30 Portogallo-Spagna
ore 22.00 Argentina-Francia
SABATO 15 APRILE
Semifinali
DOMENICA 16 APRILE
Finali

La Coppa delle Nazioni di Montreux è il più longevo torneo internazionale di hockey su pista. Giunto all’edizione numero 67, in passato ha svolto anche la doppia funzione di campionato d’Europa o campionato del Mondo.
L’ultima vittoria italiana risale al 1982. Il torneo è detenuto dal Portogallo che ha vinto le ultime quattro edizioni consecutive (18 successi in tutto).