Home Sport La Wasken doveva vincere e convincere davanti al proprio pubblico e ci...

La Wasken doveva vincere e convincere davanti al proprio pubblico e ci è riuscita

61
0
foto di Roberta Mirabile
foto di Roberta Mirabile
foto di Roberta Mirabile

Wasken Boys : Ruggieri, Favini, Calarco, Legrenzi 3, Pederzoli, Zucchelli, Tortelli, Damonte, Boccali 3, Manfredi 1, Turelli 1, Manzone 1, Regonesi 1. All. Crimi

Bergamo : Facchinetti, Morotti 1, Pedersoli, Raimondi, Tassi, Baldi G, Fumagalli F, Foresti G, Baldi L, Riva, Foresti E, Fumagalli E, Persiani All. Foresti G

Parziali : (3 – 2) , (2 – 1), (2 – 1), (3 – 0)

Superiorità numeriche : Wasken 6/8   Bergamo 2/11

Rigori : Wasken 1/1

Espulsioni : Damonte (W) per limite di falli, Edcs 21.13 Regonesi (W) Boccali (W) Foresti G (B), Edcs 21.14 Foresti E (B)

Arbitri : Guarracino e Balzan

Pubblico : 200 circa


La Wasken doveva vincere e convincere davanti al proprio pubblico e ci è riuscita. Compito facilitato dall’ espulsione per brutalità inflitta a Foresti Emanuele quasi alla fine del terzo tempo quando il giocatore alla terza espulsione temporanea colpisce Pederzoli al volto proprio sotto gli occhi del direttore di gara.

La Wasken parte un po contratta e Bergamo passa con Foresti G in superiorità. Wasken spreca e Morotti sempre in superiorità fa 0-2. Crimi suona la carica, Legrenzi accorcia con un tiro dall’ esterno, Boccali pareggia in superiorità e Regonesi ,nonostante un forte dolore alla spalla, realizza il pari con una bella girata da boa.

Turelli, ben servito da Calarco, fa 4-2 ma Baldi L accorcia. Ci pensa Boccali ad allungare per il 5-3 mentre prima della fine del secondo tempo il direttore di gara espelle Regonesi reo di essersi alzato dalla panchina durante il gioco.

Bergamo spreca un paio di superiorità ben difese dai lodigiani prima che Foresti G sfrutti la terza occasione per accorciare. Come già descritto sopra Foresti E viene espulso per brutalità e Manzone realizza il rigore. A questo punto la Wasken a 4’ di superiorità numerica. Bergamo fatica in attacco e anche Foresti G viene espulso definitivamente reo di aver urlato contro un proprio giocatore. Boccali sigla in contropiede il gol del 7-4

Legrenzi va a segno per ben 2 volte mettendo in sicurezza il risultato, Boccali viene espulso per bestemmie e capitan Manfredi chiude la partita da boa per il 10-4.

Crimi “ Siamo partiti male e lenti ma dopo la metà del primo tempo abbiamo migliorato. Bene in difesa dove abbiamo contenuto i loro tiri dall’ esterno e bene in inferiorità numerica. La superiorità numerica è andata bene. Sino alla brutalità avevamo 4/9 poi abbiamo sprecato un po’ troppo.”

Vanazzi “ I 3 punti ci servivano molto e direi missione compiuta e anche bene. Mi spiace per le espulsioni di Regonesi e Boccali ma non hanno fatto nulla di grave per cui vediamo le decisioni del giudice in settimana. Credo sia stata esagerata anche l’ espulsione inflitta a Foresti Giovanni che stava cercando di trasmettere la propria carica ad un suo giocatore. Abbiamo scavalcato il Chiavari e raggiunto l’ Imperia e allungato definitivamente su Nervi e Bergamo. Dopo Pasqua abbiamo il Lavagna che nelle ultime 2 partite ha faticato, vedremo.”

L’ add. Stampa Reggiunenti S. coupon Lodi


REALIZZA IL TUO SITO INTERNET PROFESSIONALE: unico e studiato su misura per le tue esigenze o quelle della tua azienda. CLICCA QUI e contattaci senza impegno.

Social marketing realizzazione siti internet siti web Lodi Lodigiano media agency agenzia pubblicitaria pubblicità Lodi