Appuntamenti

La battaglia di Anghiari e Guernica Leonardo e Picasso. La guerra intellettuale e la guerra civile

Lodi, 12 settembre 2018 – Il prossimo giovedì 20 settembre, dalle ore 20.45 presso Bipielle Arte – Spazio Tiziano Zalli, via Polenghi Lombardo (Lodi), avrà luogo la conferenza dedicata a La battaglia di Anghiari e Guernica – Leonardo e Picasso – La guerra intellettuale e la guerra civile a cura della scrittrice ed editor Fabiola Giancotti. Ingresso libero.

 

Nella conferenza, con l’ausilio di documenti storici, audio, video, film, foto, Fabiola Giancotti racconta le opere dei due maestri, sottolineando soprattutto come entrambe, ma in modo assolutamente differente, dicano d’una nozione di guerra che a noi arriva con la forza dell’arte e come contributo alla civiltà.

 

In dettaglio, durante la serata si ricorderanno le circostanze in cui Leonardo affrescava, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, la grande Battaglia di Anghiari. Di quest’opera nulla è rimasto se non una descrizione contenuta in un breve testo di Leonardo stesso, la testimonianza dei pochi che poterono ammirarla all’epoca e un disegno di Rubens che ne riporta solo un particolare. Constatiamo che quello che resta dell’opera leonardiana è il suo racconto. Mentre Guernica — la tela su cui, nel 1937, Picasso impresse l’inaudita violenza del bombardamento che distrusse la città durante la guerra civile spagnola — è invece enorme, visibile, esposta e presente ovunque.

 

Due i motivi per leggere oggi questi capolavori e restituirli nella loro attualità: Guernica, a ottanta anni dalla prima esposizione e in occasione della mostra di Picasso a Milano, dal prossimo 18 ottobre; e La battaglia di Anghiari, che possiamo intendere come la scrittura narrativa, tattica e strategica di Leonardo da Vinci, a cinquecento anni dalla morte dell’artista (1519).

 

Parte integrante della conferenza saranno alcuni brani tratti dagli scritti di Leonardo e Picasso la cui lettura al pubblico sarà affidata all’attore Gualtiero Scola.

 

L’evento si svolgerà nel contesto della mostra Persistenze 1983/2018 Tra figurazione e astrazione tuttora in cartellone presso Bipielle Arte fino al prossimo 21 settembre. Introdurrà la serata il curatore della mostra, Mario Quadraroli.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);