Home Cronaca LA BASSA IN QUARANTENA, ECCO LE DISPOSIZIONI DEL MINISTERO

LA BASSA IN QUARANTENA, ECCO LE DISPOSIZIONI DEL MINISTERO

2977
0

In una nota del Ministero della Salute, di intesa con il presidente di Regione Lombardia, si legge: ” che ricorrono le condizioni di necessità ed urgenza che giustificano l’adozione di misure eccezionali volte a ridurre il rischio di contagio. Ritenuto necessario ed urgente rafforzare ulteriormente le misure di sorveglianza sanitarie adottate, per il periodo di tempo necessario a prevenire, contenere e mitigare la diffusione di malattia infettiva, diffusiva Covid-19. Per il comune di Codogno, Castiglione d’ Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia , Bertonico Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano è resa obbligatoria:
1 – sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura comprese le cerimonie religiose
2- chiusura di tutte le attività commerciali, ad esclusione di quelle di pubblica utilità e dei servizi essenziali
3- sospensione della attività lavorative per le imprese dei comuni indicati, ad esclusione di quelle che erogano servizi essenziali tra cui la Zootecnia e di quelle che nn comportano contatti.
4 – sospensione dello svolgimento delle attività lavorative e per i lavoratori residenti nei comuni sopra indicati, anche al di fuori dell’area indicata, ad esclusione di quelli che operano nei servizi essenziali
5 – sospensione della partecipazioni ad attività ludiche e sportive per i cittadini residenti nei predetti comuni, indipendentemente dal luogo di svolgimento della manifestazione
6- chiusura dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e gradi dei comuni sopra indicati.