Home Cronaca Incidenti stradali. Controlli dei Carabinieri, ancora tanti alla guida dopo aver bevuto

Incidenti stradali. Controlli dei Carabinieri, ancora tanti alla guida dopo aver bevuto

456
0

Anche nelle festività Natalizie, la Compagnia Carabinieri di Lodi ha programmato alcuni mirati servizi che hanno visto l’impiego massiccio di uomini e mezzi dislocati sulle principali arterie di comunicazione, al fine di renderle più sicure sia in ragione del numero sempre crescente di incidenti, alcuni anche gravi, causati da utenti della strada che si sono posti alla guida sotto l’effetto di droghe e alcool.

In quest’ottica, fra il 23 e 27 di dicembre, i Carabinieri della dipendente Sezione Radiomobile e della Stazione Capoluogo, in sinergia con quelli delle Stazioni di Lodi, Tavazzano con Villavesco, Lodi Vecchio e Zelo Buon Persico, si sono avvicendati nello svolgimento di numerosi posti di controllo alla circolazione stradale, all’esito dei quali, purtroppo, il risultato è stato ancora una volta indicativo di quanto poco avvertito sia il senso del pericolo da parte di alcuni automobilisti che, incuranti delle immaginabili conseguenze, hanno messo a repentaglio la loro e l’altrui incolumità. Tra i deferiti per guida in stato ebbrezza alcoolica figurano F.M., 38enne milanese residente in Svizzera, sorpreso alla guida della sua Audi S3, con targa straniera, con un tasso alcolico pari a 0,82 G/L; P.C., 48enne italiano residente a Lodi, risultato positivo all’alcoltest mentre era alla guida della sua AUDI A3 con un tasso di 1,44 G/L e, infine, F.A., 43enne italiano di Lodi, che si è messo alla guida della propria Ford Fiesta dopo aver bevuto alcolici per un valore pari a 0,80 G/L. Per tutti e tre è scattato il ritiro della patente, mentre le rispettive autovetture sono state affidate a persona idonea alla conduzione.