Home Attualità Ambiente e Natura In Provincia una mozione per chiarimenti sulle rinnovabili

In Provincia una mozione per chiarimenti sulle rinnovabili

18
0

I gruppi consiliari provinciali della Lega Nord Lega Lommbarda hanno depositato e presentato all’OdG di martedì scorso, una mozione in merito ad una revisione del decreto del 7 marzo in merito alle energie rinnovabili e più precisamente come recita il testo della mozione stessa:

Si invita il governo il Governo  per un impegno finalizzato :

  • a ristabilire un orizzonte di certezza sull’ammontare degli incentivi di cui beneficiano le imprese e che assicurano il rimborso dei finanziamenti bancari;
  • a non lasciare nell’incertezza tutto il settore delle energie rinnovabili e, constatata la grave crisi di centinaia di aziende tra le più innovative del sistema economico italiano per effetto delle nuove disposizioni, ad anticipare l’emanazione del decreto ministeriale di cui all’articolo 25 del decreto legislativo di recepimento della direttiva 2009/28/CE;
  • ad adottare iniziative volte ad eliminare i tetti annuali indicati e a prevedere un obiettivo in termini di potenza installata al 2020 che, in linea con le migliori performance in Europa, non limiti le potenzialità di sviluppo del settore, mantenendo e ampliando il ruolo delle energie rinnovabili, quale componente attiva della crescita del nostro Paese;
  • a favorire, nell’ambito delle bioenergie, la filiera corta attraverso il ricorso agli impianti di piccola taglia e l’utilizzo di materie prime provenienti dal territorio;
  • nella definizione dei nuovi incentivi, a mantenere un adeguato sostegno al settore delle energie rinnovabili con una progressiva riduzione degli incentivi fino al raggiungimento della grid parity in linea con la progressiva riduzione dei costi di produzione del kilowattora da fonti rinnovabili.

Lodi, marzo 2011-03-21

Gruppi consiliari LEGA NORD LEGA LOMBARDA