Home Cronaca Il PM Laura Siani trovata morta a Lecco

Il PM Laura Siani trovata morta a Lecco

732
0

Laura Siani era da pochi mesi al Tribunale di Lecco in qualità di Sostituto Procuratore

LECCO – Tragedia nella tarda serata di lunedì in un appartamento di via Cavour a Lecco, in pieno centro città, dove è stato rinvenuto il corpo senza vita dal Pubblico Ministero Laura Siani. Nata a Sesto San Giovanni, aveva già lavorato presso i Tribunali di Palermo e Lodi svolgendo importanti inchieste Antimafia

interrogatorio uggetti
Il pm Laura SIani

La donna è stata stata trovata priva di vita in circostanze che il sopralluogo effettuato in serata dai Carabinieri ha cercato di chiarire, l’ipotesi più plausibile sembrerebbe quella di un drammatico gesto volontario. Il fatto è accaduto nell’appartamento dove il Pm abitava, al primo piano di un palazzo della storica via del centro. Da qualche giorno conoscenti e colleghi non riuscivano a rintracciarla. E’ stato il sostituto procuratore Paolo Del Grosso a recarsi presso la casa del magistrato riuscendo ad entrare nell’abitazione, con l’auto di vicini e proprietari dell’appartamento, dalla finestra di casa, rinvenendo il cadavere della donna.

Giunta presso il Tribunale di Lecco a marzo in qualità di Sostituto Procuratore, la dottoressa Siani, nata a Sesto San Giovanni, classe 1976, aveva di fatto ‘completato’ l’organico dei Sostituti Procuratori in servizio presso il Tribunale di Lecco. Prima di approdare a Lecco, aveva trascorso due anni a Palermo, città nella quale si era occupata di diverse inchieste della DIA (Direzione Investigativa Antimafia) e prima ancora a Lodi dove collaborò all’inchiesta che portò all’arresto del sindaco del capoluogo Simone Uggetti e di un avvocato con l’accusa di turbativa d’asta.

(Tratto da lecconotizie.com)