Home Appuntamenti Il Lodigiano ed i suoi tesori

Il Lodigiano ed i suoi tesori

27
0

Si conclude domani, nella suggestiva cornice della Cascina Vistarina di Salerano sul Lambro, l’edizione autunnale della rassegna il “Lodigiano e i suoi Tesori” che, dal mese di settembre, ha allietato le domeniche dei Lodigiani e di molti turisti provenienti da tutta la regione con visite guidate alla scoperta di musei, monumenti e tradizioni del nostro territorio. Il Museo “Il Mondo nel Presepio”, allestito nell’ex fienile della Vistarina, aprirà le porte ai visitatori proprio domani, a partire dalle ore 15.00. Nato dalla passione di Tino Cazzulani, il museo presenta al pubblico più di trecento presepi provenienti da tutti i paesi del mondo raccolti in trent’anni di ricerca. La visita al museo sarà un suggestivo viaggio nel tempo e nello spazio, un nuovo modo per scoprire il mondo attraverso la rappresentazione della Natività. La scenografia di ogni presepio, infatti, riproduce i paesaggi, gli usi, i costumi, i prodotti e gli oggetti tradizionali, folkloristici e religiosi del paese di provenienza. Si possono ammirare presepi provenienti dall’Europa, dall’Asia, dal Giappone, dall’Africa, dall’Indonesia, dalla Cina e dalle Americhe e numerose opere d’arte italiane. Tutto il Mondo è rappresentato. Le scenografie, curate per la maggior parte dallo scrittore Achille Mascheroni, sono accompagnate da fondali realizzati da numerosi pittori lodigiani. A conclusione delle visita, alle ore 16.00, l’Associazione Musicarte Spettacoli presenterà “La buona novella”, una ballata sulla Natività da Jacopone da Todi a Fabrizio de Andrè. Lo spettacolo rientra nella rassegna “Monaci, signori e contadini. Antiche presenze e ritrovati canti della terra lodigiana” realizzata con il contributo della Fondazione Banca Popolare di Lodi e che si concluderà proprio domani.