Home Cronaca Guardamiglio. Polizia Stradale, commemorazioni di Antonio Seduta

Guardamiglio. Polizia Stradale, commemorazioni di Antonio Seduta

483
0

Nella mattina del 26 settembre presso la Sottosezione Polizia Stradale di Guardamiglio è stata commemorata la morte dell’Assistente Capo della Polizia di Stato Antonio Seduta, deceduto 28 anni fa, travolto da un’autovettura sopraggiunta a forte velocità mentre, nei pressi della barriera di Milano Sud, era impegnato nei rilievi di un incidente stradale.

Alla funzione hanno partecipato numerose Autorità: il Prefetto Marcello Cadorna, il Vicario del Questore Francesca Fusto, il Dirigente della Polizia Stradale Patrizia Villano ed il Comandante della Sottosezione di Guardamiglio Ispettore Superiore Francesco Giovoni.

Durante la cerimonia è stata deposta una corona inviata dal Capo della Polizia all’ingresso della caserma, intitolata proprio ad Antonio Seduta a cui è seguito un momento di raccoglimento durante il quale è stata letta una preghiera dal cappellano della Polizia di Stato don Fabio Volpato.

I numerosi colleghi in pensione intervenuti ed il personale del Reparto si sono stretti attorno ai parenti della vittima del dovere.

Nell’occasione il Prefetto si è intrattenuto con i presenti ed ha sottolineato il pesante tributo che la Polizia di Stato più volte ha pagato coi suoi uomini al servizio dei cittadini, al contempo ricordando il poliziotto deceduto, esempio sia nella vita, come marito e padre, sia nella professione, che svolgeva con dedizione ed abnegazione.