Home Cronaca Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia

Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia

38
0

Il personaggio di Mukko Pallino, protagonista dell’omonima trasmissione televisiva, sarà l’ospite d’onore del programma di iniziative organizzate a Lodi in occasione della celebrazione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia, nel 21° anniversario della sottoscrizione della convenzione Onu sui diritti dei bambini. La ricorrenza verrà festeggiata venerdì 19 novembre presso la scuola primaria “Agnelli” di Riolo, alla presenza dello staff della trasmissione e di una troupe di Telenova, con un intervento dell’assessore comunale all’istruzione Giuliana Cominetti. Ad ogni bambino presente verrà donato il libro/cuscino Favole. L’iniziativa, promossa in collaborazione tra l’Unicef e l’amministrazione comunale, gode del sostegno economico di Euticals Spa. Mukko Pallino è un format televisivo di grande successo, diffuso da una piattaforma di emittenti regionali che copre l’intera Italia, destinato ai bambini ed ai ragazzi. Ideato e condotto da Dario Nuzzo, Mukko Pallino è incentrato su tematiche di forte valenza didattica e sociale, trattate in maniera semplice e con un linguaggio adeguato alla comunicazione dei giovani: ambiente, sport, beni culturali, istruzione, solidarietà, salute, sana e corretta alimentazione, promozione e valorizzazione del territorio e delle sue risorse, il tutto approfondito tramite il contributo di affermati esperti e le considerazioni dei ragazzi, a cui di volta in volta viene data voce in merito all’argomento trattato. L’obiettivo della trasmissione è quindi quello di concorrere ad un’adeguata e coscienziosa fruizione, da parte dei ragazzi, dei messaggi sociali e nello stesso tempo alla costituzione di un’autocoscienza del mezzo multimediale, ai fini dello sviluppo di un buon spirito critico. Ormai diventato un format di riferimento nel settore della tv per ragazzi, Mukko Pallino ha sviluppato collaborazione con partner importanti come Giffoni Experience, Quattroruote, Il Giornalino e Unicef.

Tuko Pamoja-Narrazione animata – Sempre venerdì 19 novembre, presso il Centro Anziani di via Gorini, si terrà inoltre l’iniziativa Tuko Pamoja, un laboratorio di narrazione animata per le scolaresche della città prodotto da Pinac (Pinacoteca Internazionale dell’Età Evolutiva) e Bottega dell’Immaginazione-Didattica dell’arte e media education e promosso da Comitato Provinciale Unicef in collaborazione con l’assessorato comunale alle politiche sociali. Tuko Pamoja (che in lingua swahili significa “tutti insieme”) è il titolo di un breve racconto che condurrà i bambini in un viaggio lungo le strade di Korogocho, una baraccopoli alla periferia di Nairobi fotografa dagli stessi bambini che la abitano, segnati dalla fame, dalla violenza e dell’emarginazione, in una situazione drammatica che i loro coetanei dei Paesi più sviluppati non possono neppure immaginare. Al termine del racconto, i laboratori espressivi, condotti con varie tecniche e materiali, consentiranno di riflettere su questa situazione, emblematica dello stato dei diritti dei bambini che vige in molte sfortunate parti del mondo. A cura di Angelo Vigo e condotta dallo stesso con Anna Passoni e Roberta Trivella, l’iniziativa si terrà dalle 09.00 alle 12.30 3 dalle 14.00 alle 16.00 (dalle 16.30 alle 18.00 apertura al pubblico con visita guidata e laboratori ogni circa 45 minuti).