Cronaca

Evade dai domiciliari, finisce in carcere 24enne marocchino

I Carabinieri di Tavazzano stanno danno corso ad una continua azione di verifiche per controllare in maniera più dinamica ed incisiva il territorio. I risultati ottenuti negli ultimi giorni, hanno permesso di arrestare un uomo e denunciarne altri due.

In particolare i Carabinieri hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso lo scorso 4 agosto dal Tribunale di Lodi, nei confronti di S.C., marocchino, 24enne, con precedenti di polizia per reati in materia di stupefacenti, già ristretto alla misura cautelare degli arresti domiciliari a Colturano.

I militari, nel corso di un’attività di monitoraggio degli esercizi pubblici hanno accertato che il marocchino, in orario notturno si trovava in una sala giochi di Sordio, riuscendo a dileguarsi prima del controllo degli operanti, approfittando di una porta sul retro.

E’ stato quindi richiesto ed ottenuto nei confronti del soggetto, denunciato per evasione, la misura della custodia in carcere in aggravamento dei domiciliari di cui beneficiava. Durante le fasi dell’arresto S.C. ha consegnato spontaneamente modiche quantità di cocaina e hashish, per cui è stato segnalato anche alla competente autorità amministrativa.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);