Politica

ESCLUSIVA Lodinotizie – Intervista al Sottosegretario Guidesi. «Più noi in 3 mesi che il Governo precedente in un mandato»

Intervista in esclusiva al Sottosegretario al Consiglio di Presidenza, Guido Guidesi (Lega). – A cura di Stefano Massaro


Il sottosegretario Guido Guidesi (Lega)

Il sottosegretario Guido Guidesi (Lega)

Sottosegretario, finite le ferie? è operativo?

Sono in ufficio a Roma


Riusciamo a fare un quadro sintetico di ciò che ha fatto il governo in questi primi mesi?

Certo, iniziamo dalle cose per noi più importanti che riguardano l’immigrazione incontrollata e il lavoro.

Questo governo attraverso l’operato del Ministro Salvini ha bloccato gli sbarchi organizzati, è notizia di pochi giorni fa il fatto che l’ultima nave ONG abbia abbandonato il Mediterraneo per cui in tre mesi siamo riusciti a fare quello che il governo precedente per tutto il suo mandato ha ritenuto impossibile.

Per quanto riguarda il lavoro il decreto dignità è uscito dalle camere molto migliorato grazie alle proposte dei gruppi di maggioranza tanto che alla sua approvazione non ha ricevuto le polemiche iniziali, non è un provvedimento che cambierà i numeri dell’occupazione perché nessun provvedimento sulla legislazione del diritto del lavoro ha quelle conseguenze ma si basa su un principio etico che è quello di evitare il precariato a vita.

Nelle aziende medie piccole il lavoratore è parte integrante del sistema gestionale aziendale e chi ha un bravo lavoratore se lo tiene stretto.


E poi?

Lei mi ha chiesto sintesi ma se vuole le parlo delle risposte che mancavano alle aree terremotate, del fatto che finalmente i comuni virtuosi potranno tornare ad investire, della revisione del codice appalti, del finanziamento alle forze dell’ordine per prevenire la droga nelle scuole o della dotazione delle pistole laser agli agenti, il taglio dei vitalizi alla camera, delle nuove norme che contrastano pubblicità e gioco per prevenire la ludopatia, della revisione della riforma del credito cooperativo.


Subite attacchi continui, non c’è una tv o un giornale che parla bene di questo governo…

Lei credo mi stia intervistando per cui qualcuno che cerca di essere obiettivo c’è, detto questo lo sapevamo. Questo governo è stato osteggiato fin dall’inizio ma credo che la cosa che proprio non riescono a digerire è il fatto che oltre ad essere partito, questo governo fa le cose scritte nel contratto di governo ed in pochissimi ci credevano.

Cerchiamo di rappresentare la gente comune dopo sette lunghissimi anni di governi fuori dalla realtà, presi dalla tracotanza di potere e rappresentanti di interessi esteri.

In ogni caso andremo fino in fondo, chi pensa che ci fermeremo si sbaglia, ci proveranno con la speculazione finanziaria oppure con qualche strumentalizzazione o attacco personale.

Bella o brutta che sia oggi finalmente la politica è tornata a decidere e ad assumersi le responsabilità.


…E l’indagine sul ministro Salvini sul presunto sequestro dei migranti sulla nave della guardia costiera?

Salvini ed i funzionari del viminale hanno agito correttamente sul caso della nave ”diciotti”, i fatti lo dimostreranno, non temiamo di certo questo, anzi mi faccia ringraziare le tante persone che in quei giorni ci hanno dato supporto e spronato ad andare avanti, i giornali scrivono ma la gente riconosce le persone che lavorano in buone fede ed a beneficio di tutti.

Oggi abbiamo l’unico ministro dell’interno in grado di fermare l’invasione immigratoria ed il relativo business, teniamocelo stretto e ringraziamolo per tutto ciò che sta facendo.


Come va con il movimento 5 stelle?

Eravamo due movimenti politici che si conoscevano poco, ora stiamo iniziando a conoscerci e lavorare insieme aiuta la reciproca fiducia.

Per ora si sono dimostrati corretti e leali e loro possono dire la stessa cosa di noi, il futuro non è scritto da nessuna parte per cui vedremo che succederà.


Con il centrodestra?

Dove amministriamo va bene 


Cosa dobbiamo aspettarci da questo governo?

Che faccia le cose che ha detto che avrebbe fatto, a piccoli passi, a step ma le faremo.

A settembre arriverà anche un decreto sicurezza che sarà uno schiaffo a chi ha lucrato sul sistema accoglienza migranti ed uno schiaffo ai delinquenti.

In legge di stabilità torneremo ad occuparci della piccola media impresa, ci sarà l’avvio della flat tax e rivedremo la legge ”fornero” sino ad arrivare alla sua cancellazione.

Fermeremo il business dell’immigrazione clandestina e ridaremo alle forze dell’odine piena dignità ed il rispetto che meritano.

Vorrei un paese più giusto e dove conti il merito.

Il prossimo anno sarà l’anno dell’autonomia per le regioni che sono pronte e l’hanno chiesta e li sistemeremo anche la questione delle province, la legge Delrio ha provocato solo danni e mancanza di servizi.

Poi personalmente spero di far capire e di agire rispetto ad una nuova normativa che consenta di lavorare sulla pulizia degli alvei di fiumi e torrenti, perché la normativa attuale è causa di dissesto idrogeologico, percorso difficile ma ci proviamo, mi auguro che dal territorio arrivino idee e supporto perchè i fiumi da minaccia diventino risorsa come nel Nord Europa.


L’Europa vi farà fare queste cose?

E’ la gente che ci ha dato mandato di fare queste cose, in democrazia funziona così.

Noi siamo definiti euroscettici, sovranisti e populisti ma saremo quelli che salveranno l’Europa dalla finanza e dalla burocrazia riportandola nelle mani dei Popoli.


A proposito di legge Fornero, lo sa che l’ex ministro viene a Lodi?

Ho saputo, io continuo a parlare con le vittime che sono gli esodati, c’è chi preferisce parlare con i carnefici ospitandoli e diventandone complice, sempre metaforicamente parlando ovviamente, sennò rischiamo che pianga anche a Lodi.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);