Home Territorio Lodigiano Elezioni Comunali Lodigiano, qualche dato sulle tre sfide

Elezioni Comunali Lodigiano, qualche dato sulle tre sfide

27
0
Sara Casanova

Elezioni Comunali Lodigianoelezioni Comunali lodigiano
Elezioni amministrative 2016 – Tutto pronto, domani aprono le urne, i comuni lodigiani che si apprestano a votare sono Codogno, Sant’Angelo Lodigiano e Cornovecchio. Undici i candidati a sindaco.
elezioni Comunali lodigiano


A CODOGNO – Tre candidati alla poltrona di sindaco, rispetto ai sei del 2011, quando a vincere fu Vincenzo Ceretti del PD, con il 37,4%. dei voti. Quest’anno il 54enne sindaco uscente si ripresenta con PD e lista civica Codogno insieme 2.0. Lo sfidano il 43enne Mauro Bassanini del M5S (il movimento raccolse nel 2011 il 4,7% con Mauro Visigalli), e Francesco Passerini 32enne della Lega Nord (il Carroccio si presentò nel 2011 assieme ad una civica, con Giuseppe Sansotera, già assessore, attualmente in lista, che raggiunse il risultato del 27%). La coalizione di centrodestra oggi è composta anche da Forza Italia e dalle civiche Moderati per Codogno e Codogno Nuova.

Nel 2011 l’affluenza alle urne fu piuttosto alta, con il 72.58% pari a 8.903 degli aventi diritto al voto. A Codogno si corre con il sistema maggioritario in quanto comune superiore ai 15mila abitanti. Occorre quindi il 50% +1 dei voti per eleggere il primo cittadino. L’eventuale ballottaggio si terrà il 19 giugno.
elezioni Comunali lodigiano


 A SANT’ANGELO LODIGIANO, comune commissariato, elezioni anticipate dopo le dimissioni del sindaco Domenico Crespi. L’ex dirigente di banca e figura storica nella Democrazia Cristiana del Lodigiano, Crespi per vent’anni è stato primo cittadino della cittadina, coprendo tre mandati completi (dal 1993 al 1997, dal 1997 al 2002 e poi ancora dal 2007 al 2012) e due parziali per un totale di vent’anni, tra cui l’ultimo concluso lo scorso settembre. Motivazione ufficiale delle dimissioni fu un forte diverbio con il prefetto di Lodi Patrizia Palmisani, per via di alcuni profughi inviati a Sant’Angelo: Crespi la prese come l’ennesima imposizione di Roma ai sindaci sul tema migranti. Da allora è il commissario prefettizio Mariano Savastano ad occuparsi del riequilibrio dei conti del Comune dopo la scoperta di un disavanzo di oltre un milione di euro. Crespi, sempre stato vicino al centrodestra, e per un breve periodo in Forza Italia da cui si è però staccato dopo aver deciso di presentarsi alle elezioni con la propria lista civica. Nel 2012 prese il 32,5% dei voti (2.224).

elezioni Comunali lodigiano
Sono sei i candidati che si sfidano questa volta: Maurizio Cerioli (65 anni, uomo di centrodestra già in lista come consigliere nel 2012 con Giuseppe Carlin) corre con la civica progetto per Sant’Angelo – Cerioli Sindaco; Luca Devecchi, 43enne, con la civica Comune Solidale, in ambito alla sinistra; Angelo Pozzi, 68enne, uomo di centrosinistra, sostenuto dalle civiche Sant’Angelo Viva e Uniti per la Città, di fatto vicino al PD; Maria Cristina Vitale, nata a Napoli 41 anni fa, candidata del M5S; Maurizio Villa, 58enne leghista, già candidato sindaco nel 2012, corre con il simbolo Villa sindaco che racchiude Lega Nord, Forza Italia e civica Un ponte per Unire; Giuseppe Carlin, 61enne, uomo di Fratelli d’Italia, anch’egli già candidato la scorsa tornata, corre con la lista Sant’Angelo Nostra.

Nel 2012 l’affluenza fu alta anche qui, con il oltre 74% pari a 7.086 degli aventi diritto al voto. Nella cittadina barasina il turno è unico poichè comune inferiore ai 15mila abitanti e basta quindi la maggioranza dei voti per vincere.
elezioni Comunali lodigiano


A CORNOVECCHIO, nel piccolo comune della Bassa (poco più di 200 abitanti) il 15 e 16 maggio 2011, quando l’affluenza fu dell’82%, venne rieletto per la seconda volta il sindaco di centrosinistra Giuseppe Bragalini (72 anni) con la civica Insieme per Cornovecchio. Dei 157 voti di preferenza, sui 191 aventi diritto, 100 (63,7%) andarono appunto alla lista “Insieme per Cornovecchio”. Al Pdl con Vera Lambri andarono 42 preferenze, 13 anadarono alla Lega Nord del candidato Davide Pagani e dolamente 2 all’Udc rappresentato da Gianluca Boienti. Quest’anno sono due i candidati che cercheranno di portare a casa il maggior numero di voti dei 180 aventi diritto al voto: Veronica Piazzoli, 33 anni, in seno alla Lega Nord, corre con la civica Tradizione & Futuro, e il 66enne Pietro Cremonesi con la civica Patto Civico.
Una curiosità su Cornovecchio: il comune raggiunse il suo apice per numero di abitanti nel 1871 con 871 residenti.


elezioni Comunali lodigiano