Home Politica Disabilità. Guidesi: «Governo sblocchi fondi per eliminare barriere architettoniche in Lombardia»

Disabilità. Guidesi: «Governo sblocchi fondi per eliminare barriere architettoniche in Lombardia»

61
0

Roma, 13 lug. – “Superare ed eliminare le barriere architettoniche con fatti concreti, non a parole. E’ assurdo infatti che la legge 13 del 1989 che prevede un contributo per la progettazione di edifici privati senza barriere e per la ristrutturazione di quelli esistenti, venga resa vana dalla mancanza di fondi. Ad oggi, infatti, le regioni che ripartiscono le somme assegnate ai comuni richiedenti, sono in enorme difficoltà poiché il fondo per la eliminazione ed il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati è privo di copertura da anni. Solamente in Lombardia, le richieste ammontano a quasi 28 mln di euro. Per questo ho presentato un’interrogazione al ministro delle infrastrutture e dei trasporti al fine di alleviare al più presto disagi e sofferenze di cittadini già pesantemente provati. Chiedo che il ministro intervenga immediatamente al rifinanziamento del fondo per permettere alla regione Lombardia di intervenire e finanziare le opere di abbattimento delle barriere architettoniche”. Lo afferma Guido Guidesi, capogruppo della commissione bilancio della Lega Nord e firmatario dell’interrogazione.