Home Cronaca Deragliamento Frecciarossa, nel registro degli indagati la società RFI e i cinque...

Deragliamento Frecciarossa, nel registro degli indagati la società RFI e i cinque operai

252
0

Deragliamento Frecciarossa – La Procura di Lodi ha iscritto nel registro degli indagati la società RFI con l’accusa di avere violato la legge sulla responsabilità delle società per i reati commessi dai dipendenti. Nel registro degli indagati sono iscritti anche i cinque operai che sarebbero intervenuti sullo svincolo in corrispondenza del quale si è verificato il deragliamento: si tratta di “un atto necessario per lo svolgimento, in forma garantita, degli accertamenti tecnici irripetibili” ha spiegato la Procura. I tecnici di Rfi sono indagati perché durante le operazioni di manutenzione dello scambio in prossimità del deragliamento avrebbero svolto “l’attività in modo non adeguato”, così che il convoglio è finito su binari di servizio, non destinati al traffico ordinario, né in grado di sostenere l’Alta velocità. Solo due tra gli operai indagati avrebbero materialmente operato sullo scambio possibile causa dell’incidente. Gli altri tre sarebbero stati certamente in squadra con loro ma non avrebbero agito in prima persona. Questo è quanto risulta esser stato chiarito dagli stessi addetti alla manutenzione. La Procura nel frattempo ha nominato i periti per eseguire accertamenti irripetibili sul luogo dell’incidente al fine di ricostruire la dinamica del deragliamento.