Home Attualità Dalla Regione 161.500 euro a impianto sportivo a Castelnuovo Bocca d’Adda

Dalla Regione 161.500 euro a impianto sportivo a Castelnuovo Bocca d’Adda

447
0

Cambiaghi:161.500 euro a impianto sportivo a Castelnuovo Bocca d’Adda. Firmato Accordo di programma per realizzazione centro polivalente coperto

Il centro sportivo Vittorino Merli di Castelnuovo Bocca d’Adda (Lodi)  sarà riqualificato grazie a un Accordo di programma  siglato dall’assessore allo Sport e Giovani di Regione Lombardia Martina Cambiaghi e dal sindaco della cittadina lodigiana Marcello Schiavi. Il  progetto prevede la realizzazione di un campo polivalente coperto, di proprietà del Comune, dal costo di 323.000 euro, di cui 161.500 di finanziamento regionale.

Centro sportivo

Il Centro sportivo attualmente è dotato di un campo da calcio a 11 con relativi spogliatoi, di un campo da allenamento e di un vecchio campo da tennis non più fruibile. Nei Comuni limitrofi non esiste altra struttura pubblica o privata analoga in grado di offrire alla cittadinanza un adeguato impianto coperto . L’opera non comporta né consumo di suolo  poiché sarà realizzato sull’ area dismessa del campo da tennis, né variazione dello strumento urbanistico.

“L’obiettivo del mio Assessorato – ha spiegato Martina Cambiaghi – è quello di potenziare le infrastrutture sportive della Lombardia tant’è che questo intervento  finalizzato alla riqualificazione del Centro sportivo permetterà la realizzazione di una struttura polivalente al coperto con aree dedicate al calcetto, al tennis e alla pallavolo oltre che ad  un nuovo blocco di spogliatoi”.

Struttura multifunzionale

Il centro sportivo sarà un riferimento  per tutta la zona che sarà così dotata di una struttura multifunzionale che potrà essere utilizzata  in ambito sportivo e sociale.  “Questa struttura  – ha rimarcato l’assessore – sarà, inoltre,  inserita nel Piano comunale di Protezione civile, in un territorio ad alto rischio di alluvione a cavallo tra i fiumi Po ed Adda”.

Protezione civile

“Abbiamo realizzato  – ha sottolineato il sindaco Marcello Schiavi  – un obiettivo importante per il territorio che comprende l’area del basso lodigiano e del cremonese ed in particolare per il nostro Comune.  Grazie all’ Accordo di programma con Regione Lombardia andremo a realizzare una struttura coperta sportiva e ricreativa che fino ad oggi non c’era. Lo sport diventa uno strumento importante per i giovani, un modo  per allontanarsi dalla noia e dalle situazioni di criticità, diventando uno spazio per socializzare con gli altri”. “Non solo sport in questo nuovo centro sportivo: la struttura coperta sarà – ha concluso il sindaco Marcello Schiavi – anche un punto di raccolta ed evacuazione in caso di emergenza per molte comunità della zona, confinanti con Castelnuovo Bocca d’Adda, che sono a rischio in caso di alluvione.