Home Territorio Lodigiano Dalla Camera di commercio un piano di promozione per l’attrattività turistica di...

Dalla Camera di commercio un piano di promozione per l’attrattività turistica di Lodi

101
0

La Giunta della Camera di commercio di Milano Monza-Brianza Lodi ha approvato, nel corso della riunione del 10 settembre, uno stanziamento di Euro 70.000 a vantaggio del territorio lodigiano, nel quadro delle politiche e delle attività finalizzate a migliorarne il posizionamento, in Italia e all’estero, come destinazione turistica.

 

Nello specifico l’intervento – a carattere strategico a valere sulla programmazione per gli anni 2018-2022 – si propone di avviare una attività di promozione e di comunicazione integrata, che, facendo leva sulle eccellenze produttive specifiche del Lodigiano, possa mettere a sistema in un unico palinsesto le numerose manifestazioni di promozione delle tipicità territoriali già esistenti (rassegne, eventi, fiere storiche).

 

La Consulta del Lodigiano – organismo consultivo della Camera di commercio nei territori – ha elaborato, in collaborazione con le associazioni di categoria, una iniziativa progettuale che valorizza in maniera unitaria, coordinata e condivisa tra gli attori territoriali il sistema agroalimentare locale, le imprese del territorio, il patrimonio artistico culturale e naturalistico. Tutto ciò all’interno di un piano di azioni coerenti che riprogettano l’immagine e la reputazione del Lodigiano quale meta turistica, presentandola come destinazione “fuori porta” per un target di potenziali visitatori provenienti principalmente dall’area metropolitana di Milano e dagli altri territori lombardi.

 

Il progetto si strutturerà su tre aree di intervento:

 

– iniziative per la valorizzazione della filiera agroalimentare del Lodigiano, settore di punta del territorio, che può contare su un palinsesto di iniziative consolidate presenti da diversi anni sul territorio e di sicuro richiamo per il pubblico dei visitatori (a partire da Forme del Gusto, Fiera Agricola di Codogno, Rassegna Gastronomica del Lodigiano);

– iniziative di valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e naturalistico del Lodigiano, da realizzarsi potenziando i festival, le rassegne e le feste tradizionali che negli anni sono entrate a far parte del patrimonio culturale immateriale del territorio (dal Palio di Lodi al Festival della Fotografia Etica, alle mostre d’arte temporanee di alto livello);

– iniziative di attrattività in grado favorire l’insediamento di attività commerciali, artigiane e della ristorazione improntate alla qualità e alla diversificazione merceologica.

 

L’immediato avvio del progetto prevede la realizzazione di un piano di comunicazione che abbia come filo conduttore la promozione del territorio, partendo proprio dalla valorizzazione delle iniziative già presenti – che verranno inserite in un unico palinsesto – e che crei una nuova brand image del sistema territoriale. Tale piano di comunicazione si comporrà di diverse attività e strumenti, in un’ottica cross-mediale: progettazione di un’immagine coordinata, unitaria e identitaria, in grado di riprogettare il “percepito” di Lodi quale destinazione turistica; realizzazione di un nuovo sito turistico di destinazione integrato con l’Ecosistema Digitale Turistico (EDT); realizzazione di contenuti e strumenti multimediali in grado di valorizzare la comunicazione esperienziale; creazione di materiali di comunicazione sulla base dell’immagine coordinata del progetto, da distribuirsi anche in occasione di eventi e fiere nazionali e internazionali; pianificazione media integrata e multicanale; realizzazione di media partnership con testate locali e nazionali; azioni di comunicazione attraverso i canali social e digitali; l’ingaggio di uno o più testimonial di progetto, che si rendano ambassador della destinazione e delle iniziative a palinsesto.

 

Le attività saranno realizzate con la collaborazione della società Explora S.c.a.r.l., partecipata da Camere di commercio e Regione Lombardia, che ha maturato un significativo specifico know how in tema di valorizzazione delle destinazione turistiche. A conclusione del progetto saranno monitorati i risultati concreti raggiunti e l’efficacia degli interventi realizzati. 

 

“Si tratta di un segnale di attenzione forte per il Lodigiano da parte della Camera di commercio – ha commentato Vincenzo Mamoli, membro di Giunta della Camera di commercio di Milano Monza-Brianza Lodi e Presidente della Consulta del Lodigiano.   Ciò dimostra come le istanze dei territori, nella misura in cui rappresentano proposte condivise, credibili e di qualità, possano a pieno titolo rientrare nel programma di attività della Camera. Nello specifico abbiamo proposto un piano convincente di promozione e comunicazione delle principali iniziative del nostro territorio, che potranno ora beneficiare delle consolidate strategie di marketing realizzate da Explora. Anche grazie alla collaborazione delle organizzazioni d categoria, è stato elaborato un format progettuale ben strutturato, che potrà essere esteso anche a iniziative proposte da altri territori. Per Lodi si tratta di un indubbio salto di qualità nella promozione della propria offerta turistica, che assume un rilievo strategico nella programmazione dell’Ente camerale”.