Home Attualità Covid-19. Misure a favore degli oltre 1200 dipendenti per le aziende di...

Covid-19. Misure a favore degli oltre 1200 dipendenti per le aziende di trasporto della famiglia Zoncada

502
0

 

(Lodi, 18-03-2020) – I circa 1.290 dipendenti delle aziende che fanno capo alla famiglia Zoncada (primario operatore nel settore dei servizi per la mobilità, dal Trasporto Pubblico Locale al noleggio con conducente, sino alla gestione di aree sosta ed autostazioni) beneficeranno di particolari strumenti di sostegno economico e prestazioni assistenziali per far fronte a eventuali conseguenze derivanti da infezione da Coronavirus Covid-19. 

Lo prevede un innovativo accordo siglato ieri tra il Gruppo e le organizzazioni sindacali di categoria regionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Faisa-Cisal e Ugl-Fna in vigore da oggi e con validità sino al 31- 12-2020. 

L’intesa, la prima di tale genere in Lombardia, è stata ispirata dalla constatazione, condivisa tra aziende e sindacati, dell’utilità di attivare specifiche coperture e tutele integrative a favore della totalità del personale dipendente, in un frangente in cui gli addetti sono chiamati a garantire operatività in condizioni di oggettiva difficoltà per l’emergenza sanitaria in corso, nella consapevolezza dell’importanza fondamentale delle funzioni assolte, con particolare riferimento ai servizi di Trasporto Pubblico Locale, che anche in questa situazione di criticità svolgono una irrinunciabile azione di garanzia a favore della mobilità dei cittadini. 

L’accordo prende atto dell’apposita polizza assicurativa stipulata a favore dei dipendenti delle aziende in questione (Star Spa, Stie Spa, Movibus Srl, Autostradale Srl, Migliavacca Srl, Starfly Srl, Autostazione Milano, Pmt Srl, Autostradale Viaggi, Charter Bus Magnani Srl, Line Srl, Amag Spa), che con efficacia dalla data odierna garantisce le seguenti prestazioni: 

Indennità di 100 euro al giorno, a partire dall’ottavo giorno, in caso di ricovero presso struttura ospedaliera che risulti determinato da infezione da Coronavirus Covid-19; 

Indennità di convalescenza pari a 3.000 euro, corrisposta all’atto della dimissione da struttura ospedaliera a seguito di ricovero presso reparti di terapia intensiva per effetto di infezione da Coronavirus Covid-19; 

Pacchetto di assistenza post ricovero per favorire il recupero della condizione di piena salute, venendo incontro a esigenze familiari con l’ausilio di baby sitter, collaboratori familiari, consegna a domicilio della spesa. 

Si tratta di misure che abbiamo ritenuto di attivare per offrire ai nostri dipendenti opportune garanzie in un momento particolarmente complesso ed impegnativo dichiara Pierluigi Zoncada, presidente di Star Spa di Lodi Questa iniziativa, promossa grazie al clima di profonda collaborazione e di reciproca disponibilità che contraddistingue le relazioni con le organizzazioni sindacali, è frutto di una analisi congiunta con i rappresentanti dei lavoratori, sviluppata attraverso un confronto costante e davvero proficuo, che rappresenta un metodo da assumere a riferimento e che ci impegniamo ad osservare con continuità”. 

Le aziende che fanno capo alla famiglia Zoncada sono inoltre impegnate in modo concreto e puntuale a dare piena attuazione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento del contagio negli ambienti di lavoro contenute nel “Protocollo condiviso di regolamentazione” sottoscritto il 14 marzo da Governo e Parti Sociali: “Abbiamo già attivato tutti gli strumenti immediatamente disponibili spiega in proposito Zoncada e manteniamo una costante informazione per il personale anche attraverso specifiche comunicazioni ed ordini di servizio”.