Cronaca

Controllo del territorio, 5 denunciati

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lodi, unitamente ai colleghi della Stazione di Lodivecchio, Tavazzano con Villavesco e Borghetto Lodigiano, nell’ultimo fine settimana hanno dato corso ad un’intensificazione dei controlli al territorio conseguendo i seguenti risultati:

Il personale del nucleo operativo e radiomobile ha denunciato per furto aggravato un minore 17enne, residente a Lodi, il quale controllato presso un centro commerciale alle porte di Lodi, è stato trovato con due capi di abbigliamento del valore di 42 euro, risultati appena rubati dal vicino negozio. La mercanzia, recuperata è stata restituita all’avente diritto.

I militari di Lodi Vecchio, hanno denunciato per furto aggravato:

D.T. nato in Romania 55 anni fa, residente a Monza, il quale controllato nei pressi di un esercizio commerciale del luogo, è risultato aver asportato due paia occhiali da vista, valore 50 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

I carabinieri di Tavazzano con Villavesco, hanno denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze alcooliche:

M.R. 24enne di Dresano, pregiudicato, colto alla guida di un’autovettura pur senza aver mai conseguito la patente. Sottoposto ad accertamento etilometrico è stato riscontrato in stato di ebbrezza alcoolica. Autovettura sottoposta a sequestro ed affidata al soccorso stradale.

I militari di Borghetto Lodigiano hanno preceduto penalmente nei confronti di F. O. nato a Lodi, 40enne, residente a San Colombano al Lambro, con precedenti di polizia, sorpreso alla guida con una patente risultata falsa. L’uomo è stato denunciato per “Uso di documento falso e guida senza patente”. L’autovettura nel frattempo è stata sottoposta a sequestro e affidata al soccorso stradale;

Gli stessi carabinieri hanno deferito per guida in stato di ebbrezza alcoolica:

A.M. 24enne da Villanova del Sillaro, in quanto ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento etilometrico. Patente di guida ritirata, mentre l’autovettura è stata affidata ad idonea persona.

Nel medesimo contesto il personale del nucleo operativo e radiomobile ha proposto per il foglio di via obbligatorio due pluripregiudicati, controllati d’iniztativa, mentre si aggiravano in ora notturna nella zona residenziale del comune di Pieve Fissiraga a bordo di una autovettura, senza giustificato motivo. Si tratta di  V.P.54enne e A.A. 45enne, entrambi di Busto Arsizio (Va).


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);