Cronaca

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati

Nella giornata di ieri i Carabinieri di Lodi hanno dato luogo a predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati alla prevenzione e repressione degli incidenti stradali riuscendo a deferire in stato di libertà sei persone, responsabili a vario titolo di infrazioni penalmente rilevanti al codice della strada.

In particolare, hanno denunciato: per essersi rifiutato di sottoporsi alle verifiche per accertare l’abuso alcool e l’uso di sostanze stupefacenti M.T., italiano, nato nel 1978, residente a Massalengo, controllato alla guida della sua autovettura in Lodi con evidenti sintomi riconducibili all’uso ed abusi di stupefacenti ed alcolici. Oltre la denuncia lo stesso ha subito il ritiro della patente.

Per guida in stato di ebbrezza: P.A., italiano, nato nel 1966, residente in Zelo Buon Persico, controllato alla guida della sua autovettura in Lodi, con tasso alcolemico pari a 3,17 g/l.

G.R., italiano, nato nel 1971, residente a Limbiate, controllato alla guida della sua autovettura in Lodi, con tasso alcolemico pari a 1,63 g/l.

L.P., italiano, nato nel 1975, residente a Vizzolo Predabissi, controllato alla guida della sua autovettura in Lodi Vecchio, con tasso alcolemico pari a 2,2 g/l;

A.V., italiano, nato nel 1949, residente a Crespiatica, controllato alla guida della sua autovettura in Lodi con tasso alcolemico pari a 1,79 g/l;

Per tutti è scattato il ritiro della patente di guida e l’affidamento dei veicoli affidati ad idoneo custode giudiziale.

I carabinieri della Stazione di Zelo Buon Persico hanno denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità T.P., nata in Romania nel 1974, residente a Milano, resasi responsabile della mancata osservanza dell’obbligo di lasciare il territorio nazionale come disposto dal Prefetto di Milano il 28 gennaio 18.

Durante questo medesimo contesto, i Carabinieri di Lodi e del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno dato seguito al controllo dei parchi pubblici di Lodi, unitamente a personale della Polizia Locale di Lodi, nonché con il concorso di due unità cinofile del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo, cui hanno partecipato i cani “Denver” e “Zanzibar”. In questi controlli venivano controllati trenta persone, tra cui dieci con vari precedenti di polizia.

Nel parco di via delle Caselle le unità cinofile hanno anche rinvenuto occultato nella vegetazione, dodici dosi di marijuana, del peso complessivo di sei grammi, pronti per essere consumati.

I Carabinieri di Lodi Vecchio hanno segnalato quali assuntori di stupefacenti, ai sensi dell’art.75 del D.P.R. 309/1990, tre giovani locali, colti in quel centro con complessivi 10 grammi di hashish.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);