Home Cronaca Controlli dei carabinieri nel fine settimana, 8 denucnciati

Controlli dei carabinieri nel fine settimana, 8 denucnciati

40
0

Controlli dei carabinieri nel fine settimana, 8 denunciati. 

Il controllo straordinario del territorio effettuato nella sera / notte tra il 18 e il 19 marzo ha permesso di denunciare complessivamente 8 persone, inoltre, altre 6 sono state segnalate alla Prefettura di Lodi quali consumatori di droga, complessivamente sono stati svolti 11 posti di controllo, lungo la rete stradale della provincia di Lodi ed eseguite 10 perquisizioni personali e veicolari che hanno portato al rinvenimento e sequestro di 12 grammi di sostanze stupefacenti di vario tipo, di cui gr. 5 eroina, gr.2 di cocaina e gr.5 di hashish, nonché di 2 telefoni cellulari di provenienza illecita e di un bastone della lunghezza di 53 cm.


Ecco il riepilogo dei principali interventi:

Carabinieri di Lodi
I Carabinieri di Lodi hanno denunciato “in stato di libertà” 3 persone, di cui 2 stranieri e un’altra veniva segnalata alla Prefettura di Lodi per stupefacenti, in particolare:

nel corso delle attività di contrasto ai reati contro il patrimonio i militari della Stazione di Lodi Vecchio hanno deferito 3 persone:

• F.S., italiano, 33enne, residente a Castellamare del Golfo (TP), con precedenti di polizia, ritenuto responsabile di truffa telematica;

• un polacco, P.A.T., 51enne, di Lodi Vecchio ed un marocchino, E.B.A., 37enne, di Sant’Angelo Lodigiano entrambi per ricettazione di un telefono cellulare provento di furto. I due apparecchi, rinvenuti a seguito di perquisizione domiciliare, sono stati restituiti ai legittimi proprietari;

I Carabinieri di Codogno hanno denunciato una persona e altre 6 segnalate alla Prefettura di Lodi quali assuntori di stupefacenti, in particolare:

l’Aliquota Radiomobile, nel corso di un controllo, in San Rocco al Porto, ha denunciato per “porto di armi od oggetti atti ad offendere”, C.L., italiano, 20enne, di Piacenza, poiché, a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso di un bastone telescopico;

I servizi dedicati al controllo della circolazione stradale lungo le principali vie di collegamento della provincia, per contrastare scriteriate condotte di guida, hanno permesso di accertare e contestare ai conducenti dei veicoli, complessivamente 4 infrazioni al Codice della Strada e, contestualmente, denunciare in stato di libertà altrettante persone, con il ritiro delle rispettive patenti di patenti di guida.