Home Territorio Milanese Contrasto criminalità mercati Generali di Milano. Consigliere Foroni: “ripristinare subito presidio forze...

Contrasto criminalità mercati Generali di Milano. Consigliere Foroni: “ripristinare subito presidio forze dell’ordine”

75
0
Pietro Foroni
Pietro Foroni

Milano, 14 Gennaio 2014. E’ stata discussa e approvata oggi in Consiglio Regionale la mozione di contrasto della criminalità all’interno dei Mercati Generali di Milano. Secondo firmatario del testo, il Consigliere Pietro Foroni, Vicepresidente della Commissione speciale antimafia che intervenendo in aula ha spiegato: “La problematica dei Mercati Generali di Milano è una tematica emblematica, perché dimostra come una realtà economica che fattura oltre un 1miliardo di euro all’anno e registra un passaggio di oltre 6/7 mila persone al giorno documenti la triste presenza di fenomeni d’illegalità organizzata ormai ramificata e durevole nel tempo, così come dimostrato da spiacevoli episodi di cronaca”.

“Il problema va affrontato ponendo la dovuta attenzione affinché Regione Lombardia s’interessi del fenomeno e si faccia parte attiva nel contrastare la criminalità. La Lega Nord crede sia fermamente indispensabile e fondamentale che, presso i Mercati Generale di Milano, torni ad essere presente un presidio stabile e permanente delle forze dell’ordine. È dal ‘97 che questo è stato eliminato e certamente la situazione è tutt’altro che migliorata. Crediamo, quindi, che sia arrivato il momento di ripristinare un servizio che garantisca una presenza diretta e attiva delle forze dell’ordine, capace di operare un completo monitoraggio e garantire una ritrovata legalità. Questa, è una condizione indispensabile per un serio contrasto alla lotta di tutti i fenomeni d’illegalità; è infatti dalla presenza quotidiana che nasce e si concretizza la vera lotta contro la mafia”.

“Per questi motivi, fondati e preoccupanti, abbiamo chiesto alla Giunta di Regione Lombardia di sollecitare gli organi che ne hanno la responsabilità, quali Questore, Prefetto di Milano e Sindaco del capoluogo, a un sollecito ripristino del presidio della Polizia di Stato all’interno dei Mercati Generali. Tale servizio, dovrà essere indipendente e nelle sue piene funzioni, al fine di una garanzia di autonomia delle forze dell’ordine che sia così in grado di organizzare controlli giornalieri mirati e indipendenti. La polizia annonaria dovrà essere a supporto per contrastare l’evasione fiscale all’interno dell’Ortomercato stesso. La sicurezza dovrà essere estesa per le 24 ore anche all’esterno del perimetro delle zone del mercato stesso”.

“È bene ribadire, però, che lo Stato centrale non può certamente lamentarsi delle infiltrazioni mafiose e criminali quando poi, nel concreto, toglie quei fondamentali anticorpi che – conclude il Consigliere Foroni – quotidianamente combattono le cosche e l’illegalità diffusa in molte realtà quotidiane”.