Agricoltura

Consumi, +90% cetrioli in Lombardia. E a Milano arriva quello da passeggio

Cresce la coltivazione di cetrioli in Lombardia, con la superficie che in dieci anni è quasi raddoppiata, passando dai 13 ettari del 2007 ai 25 ettari del 2017, con un aumento di circa il 90%. Pur rimanendo un prodotto di nicchia – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi, Monza Brianza – questo ortaggio sta guadagnando spazi nella nostra regione, con la metà dei terreni coltivati nella sola provincia di Milano, grazie anche a novità come il cetriolo snack. Una varietà piccola, senza semi e più digeribile, ma con le stesse proprietà di quella tradizionale. Se ne parlerà lunedì 21 maggio 2018 dalle ore 11 nel programma di Raiuno “Buono a sapersi”, condotto da Elisa Isoardi, dove sarà protagonista l’azienda agricola Fratelli Scotti di Mediglia (MI).

 

Nel collegamento in diretta da Cascina Pizzo – spiega la Coldiretti interprovinciale – riflettori puntati sui cetrioli, tradizionali e “baby”, la cui coltivazione in serra è cominciata a metà aprile e proseguirà almeno fino a metà ottobre. La stagionalità e le componenti nutrizionali – precisa la Coldiretti – sono identiche nelle due varietà. A cambiare sono il peso, le misure, la buccia liscia e l’assenza di semini della più piccola, che si sta ritagliando sempre maggiore attenzione tra i consumatori, sia per l’uso privato che per la ristorazione e i bar. Il cetriolo snack, infatti, è ideale per un aperitivo o per una consumazione “da passeggio” e lo si può trovare anche nei farmers’ market di Campagna Amica del territorio.

 

I cetrioli – conclude la Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza – sono ortaggi dalle forti proprietà diuretiche, con un alto contenuto di sali minerali, potassio, fosforo e vitamina C. Ricchi di acqua, hanno un limitato apporto calorico, che li rende adatti anche per le diete dimagranti.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);