Home Politica Cominetti: “Uggetti nomine fuori luogo e poco rispetto anche per suo vicesindaco”

Cominetti: “Uggetti nomine fuori luogo e poco rispetto anche per suo vicesindaco”

55
0

cominetti-rossi-agostoLodi – Le liste civiche collegate a Giuliana Cominetti in una conferenza stampa odierna hanno fatto il punto sugli ultimi giorni dell’amministrazione Uggetti. «E’ vergognoso l’ultimo atto del sindaco, è un ennesimo mancato rispetto per le altre forze politiche, una dimostrazione che nonostante la tempesta giudiziaria che lo riguarda si sente inattaccabile», ha detto la Cominetti. «Nomine mirate, dirette e indirette, prettamente politiche. Non abbiamo niente con le persone e con loro professionalità, come quella del dottor Tursi, ma ogni volta la scelta ricade su nomi di partito, e questo non sembra rispettoso, sopratutto dopo aver arrecato un danno alla città con la vicenda delle piscine, con atti che mettono in discussione la legalità, mentre dal centrosinistra c’è stato solo silenzio e basta».

«Si chiude il sipario di tre anni di giunta, si chiude male come immagine. Anche il vicesindaco, Simonetta Pozzoli, è stato estromesso. Proprio colei che aveva presentato il decalogo delle dieci cose da fare prima della caduta della giunta, e che aveva chiesto la collaborazione delle opposizione, invocando un atto di fiducia che nella realtà si è disciolto appena il sindaco ha potuto riprendere le redini. Uggetti ancora una volta ha manifestato il suo carattere, la sua imposizione, sfiduciando il suo vicesindaco», ha concluso Paolo Rossi.