Cronaca

Codogno, truffa: mille euro in cambio di un posto di lavoro

A conclusione di attività di indagine, i Carabinieri di Guardamiglio hanno denunciato a piede libero per il reato di truffa C.D. 42enne, italiano, residente a Brembio, poiché nel mese di marzo con la promessa di un posto di lavoro presso lo stabilimento Inalca di Ospedaletto lodigiano, di fatto mai onorata, aveva percepito dalla vittima 34enne di Casalpusterlengo, la somma contante di 1.000 euro.


Commenta con Facebook
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • tumblr
  • rss
  • pinterest


There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia un commento

@import url(https://fonts.googleapis.com/css?family=Montserrat:400,700);